La Liga: fra Barcellona e Real Madrid potrebbe uscire un pareggio


Oggi va in scena il Clasico fra Barcellona e Real Madrid ed erano dieci anni che due tecnici non debuttavano contemporaneamente in questa partita. Quella volta furono Carlos Queiroz sulla panchina dei blancos e Frank Rijkaard su quella del Barca, mentre stasera sarà la volta di Carlo Ancelotti e Gerardo "El Tata" Martino. Solo il tempo ci dirà se anche questa sfida fra tecnici diventerà intensa come quella che ha contraddistinto le sfide fra Mourinho e Guardiola.

Team News

Gerard Piquè sta cercando di recuperare in extremis da un infortunio al braccio sinistro, ma con tutta probabilità sarà Puyol ad affiancare Mascherano al centro della difesa. Puyol ha esordito sabato scorso a Pamplona, dopo essere stato fuori per sette mesi, mentre invece in Champions League non è stato schierato. Martino potrebbe fare qualche cambio nella formazione, lasciando fuori Xavi o Sanchez e dar spazio a Fabregas o Pedro.

Nonostante Ancelotti pensi che Bale sia completamente recuperato, il gallese dovrebbe partire ancora dalla panchina. ll tecnico italiano dovrebbe confermare il 4-3-3 e Diego Lopez prenderà il posto di Casillas fra i pali.

Stato di forma

Il Barcellona arriva da due pareggi consecutivi. A Pamplona i blaugrana hanno fatto solo tre tiri in porta, mentre a Milano hanno dovuto rimontare. Il Barcellona nel Clasico vuole eguagliare un record del Real Madrid, che  nel 1968 vinse le prime nove partite di Liga.

Il Real Madrid arriva invece da due vittorie, ma nessuna delle due è stata particolarmente convincente. La prestazione con il Malaga in Liga a dir la verità, è stata forse la migliore stagionale, ma contro la Juve le cose sono andate decisamente peggio dal punto di vista del gioco.

Testa a testa recente

Il Real Madrid è imbattuto nelle ultime cinque partite giocate con il Barcellona. La miglior prestazione è stata la vittoria in Catalogna per 3-1, ma li c'ha messo molto del suo  Mourinho, che era bravissimo a preparare queste partite. Sergio Ramos ha detto nei giorni scorsi:" quando c'è da giocare un Clasico non puoi guardare a quanto è successo negli anni scorsi".

Le migliori quote

Solo due degli ultimi 17 incontri non hanno visto entrambe le squadre andare a rete. La realizzazione di entrambe le squadre viene data a 1.48. Cinque degli ultimi sei incontri, hanno visto almeno tre o quattro gol in questa partita. L'Over 3,5 viene dato a 2.30.

Verdetto

Per Ancelotti la sconfitta potrebbe significare dover subire un attacco mediatico, con molti giornali che metterebbero in dubbio il fatto che il tecnico di Reggiolo sia l'ulmo giusto per la panchina del Real Madrid. Per Martino invece, in caso di sconfitta, ci sarebbe più comprensione. Un pareggio, bancato a 3.90, ci sembra il risultato più probabile.

Vuoi scommettere sul Clasico? Clicca qui!