La partitissima della Liga: Valencia-Malaga


E’ uno scontro che vale l’Europa. Con la Real Sociedad a 54 punti, Valencia e Malaga (50 punti entrambe) si giocano una delle ultime possibilità di recuperare punti sui baschi, o quantomeno di assicurarsi un posto in Europa League. Gli andalusi però, sono stati già sanzionati dall’Uefa, e molto probabilmente, non parteciperanno comunque alle competizioni europee nella prossima stagione.

Team news

Nel Valencia mancheranno Tino e Ricardo Costa, uno infortunato e l’altro squalificato. In attacco giocherà Soldado, con Canales- che ha segnato settimana scorsa il suo primo gol stagionale- che giocherà dietro di lui nei tre di centrocampo. Pellegrini invece, dovrà fare a meno di Toulalan e Morales e giocherà con Santa Cruz come unico attaccante. Dietro di lui il solito trio, composta da Isco, Baptista e Joaquìn.

Stato di forma

Il Valencia non perde dal 10 marzo scorso (sconfitta per 0-1 a Bilbao) ma settimana scorsa è stato fortunato (e anche bravo) nel pareggio esterno con l’Espanyol. Il Malaga si è ripreso in fretta dalla delusione in Champions, e settimana scorsa ha battuto in casa l’Osasuna. Ironia della sorte, il gol è arrivato nei minuti di recupero, ma certo non ha compensato del tutto la delusione avuta a Dortmund. Per gli uomini di Pellegrini alla fine, potrebbe risultare decisiva la sconfitta subìta due settimane fa in casa della Real Sociedad.

Testa a testa

Nella partita di andata, il Malaga distrusse il Valencia per 4-0, con gol di Portillo, Saviola, San Cruz e Isco (e con gli ultimi tre gol arrivati nell’ultimo quarto d’ora). Nella passata stagione invece, il Valencia vinse in casa per 2-0, perdendo poi a Malaga per 1-0.

Quote

Il Valencia viene dato nettamente favorito per questa partita a 1.65. Il pareggio invece è dato a 3,75 mentre una vittoria degli uomini di Pellegrini pagherebbe a 5.25. Ci aspettiamo molti gol da questa partita, e rischieremmo anche un Over 3,5, dato a 3.00.