La partitissima di Serie A: Milan-Juventus


Milan-Juventus, per storia e tradizione, è la partita più importante della 26° giornata di Serie A, ma al momento ci sono ben 31 punti in classifica a dividere le due squadre. I rossoneri sono migliorati da quando è arrivato Clarence Seedorf in panchina (solo la Juve ha fatto più punti del Milan da quando è arrivato l’olandese), ma i bianconeri, dopo il mezzo stop di ieri della Roma, vogliono i tre punti, per scrivere la parola fine su questo campionato.

Il Milan è reduce da due vittorie consecutive, ma in questa stagione i rossoneri non hanno mai vinto tre partite di fila in campionato. In casa però, non perdono da sei incontri e, una buona prestazione oggi contro la capolista, sarebbe un’iniezione di fiducia importante in vista del ritorno in Champions League contro l’Atletico Madrid. Non ci sarà Balotelli per il problema alla spalla (da quando è arrivato nel gennaio del 2013 non ha ancora giocato un Milan-Juventus) e sarà sostituito in attacco da Pazzini, che giocherà con una speciale maschera protettiva. Come trequartisti, insieme a Kakà, Seedorf opterà per Taarabt e Poli. In casa finora i rossoneri hanno vinto sei volte, con quattro pareggi e due sconfitte.

La Juve è reduce dalla trasferta di Trebisonda in Europa League, ma in quella partita Conte ha fatto parecchio turnover, così che chi scenderà in campo stasera, dovrebbe essere comunque in buona forma. Non ci sarà Vidal per squalifica, sostituito da Marchisio che, assieme a Pogba, si affiancherà a Pirlo. In attacco torna la coppia titolare formata da Tevez e Llorente.

Vista la classifica delle due squadre, la Juve parte ovviamente favorita. Ci sembrano però interessanti la X nel primo tempo (il Milan probabilmente partirà forte come ha fatto contro l’Atletico Madrid) data a 2.15 e la realizzazione da parte di entrambe le squadre (i rossoneri hanno già centrato 16 Goal in 25 partite) data a 1.73.

Milan 3.60, pareggio 3.50, Juventus 2.10

Se vuoi scommettere su Milan-Juventus, clicca qui