La partitissima di Serie A: Milan-Roma


Il Milan è al primo match point. Se riuscirà a battere la Roma domenica sera a San Siro, sarà matematicamente qualificato ai preliminari di Champions League, indipendentemente dal risultato della Fiorentina. Diversamente, dovrà giocarsi poi tutto nell’ultima giornata a Siena. La Roma ha ancora qualche flebile speranza di arrivare in Europa League tramite il campionato, ma l’attenzione maggiore è ormai alla finale di Coppa Italia che si giocherà fra due domeniche.

Team news

Nel Milan c’è il dubbio Balotelli. In settimana ha avuto la febbre, ma la sensazione è che alla fine verrà recuperato. In attacco con lui, giocheranno Boateng ed El Shaarawy. De Sciglio in difesa è completamente ristabilito, e riprenderà il suo posto sulla fascia destra. Andreazzoli è intenzionato a confermare la squadra dell’ultimo periodo, con il trio d’attacco formato da Totti, Lamela e Osvaldo.

Stato di forma

Il Milan non è in un momento di forma eccezionale, ma dopo la sconfitta con la Juventus, sono arrivati tre successi in serie (Catania, Torino e Pescara). El Shaarawy ha smarrito la via del gol e sta giocando sotto ai suoi standard, ma con la Roma potrebbe ritrovarsi. La Roma continua invece la sua stagione altalenante. Dopo il pareggio interno con il Pescara e la sorprendente vittoria di Firenze, è arrivata un’inopinata sconfitta casalinga con il Chievo.

Testa a testa

La partita di andata fu completamente dominata dai giallorossi, che alla fine vinsero per 4-2 ma si erano trovati in vantaggio dopo un’ora per 4-0. La passata stagione invece, doppi successo rossonero: 3-2 all’Olimpico e 2-1 a San Siro.

Quote

Il Milan necessita assolutamente di una vittoria e la sua quota per i tre punti è di 1.68. Un pareggio pagherebbe a 3.70, mentre una vittoria dei giallorossi è data a 5.25. Nelle ultime due partite in casa con Catania e Torino, il Milan è riuscito ad ottenere la vittoria solo nel secondo tempo. Dovesse succedere ancora, la quota pagata sarebbe di 5.00.