L'addio di Mourinho alla Liga: Real Madrid-Osasuna


Mentre Mourinho si prepara a partire per Londra e Ancelotti sta prenotando il biglietto sul volo Parigi-Madrid, l’attenzione del media spagnoli si sta spostando sui possibili colpi di mercato. Florentino Perez ha sondato la disponibilità dei vari Aguero, Cavani e Falcao, ma ora i nomi che sembrano più vicini al Real, sono due giocatori della Premier League, che non si sono qualificati in Champions con le rispettive squadre.

Gareth Bale è sicuramente un obiettivo dei blancos e l’ex stella del Real, Luis Figo, ha dichiarato:”è un giocatore di grandissime qualità, di classe mondiale”. L’agente di Bale, Jonathan Barnett, ha parlato alla tv del quotidiano Marca, dicendosi disposto a valutare un’offerta del Real Madrid.

L’altro giocatore sotto i riflettori, è Luis Suarez. L’uruguaiano è contento del Liverpool, ma vorrebbe portare la sua famiglia lontano dall’Inghilterra, dove, dopo tutto quello che ha fatto, è sempre nel mirino dei media. Lui stesso ha dichiarato:” è difficile dire di no a una proposta del Real Madrid”. Vedremo cosa succederà.

L’Osasuna arriva al Bernabeu senza più obiettivi e il suo allenatore Mendilibar ha dichiarato:” Siamo abituati a questo tipo di campionati. Per noi, rimanere un altro anno in Liga, è un grande successo".


Team news

Cristiano Ronaldo e Xabi Alonso hanno saltato la partita della scorsa settimana e non ci saranno neanche con l’Osasuna. Khedira è squalificato, mentre Marcelo è via con la nazionale brasiliana. L’Osasuna ha ben sette assenti: Nino, Sisi, Lolo, Flano e Annan, sono infortunati, mentre Damià e Arribas sono squalificati.

Stato di forma

Il Real è reduce dal 3-3 sul campo della Real Sociedad. I due incontri di Liga fra queste due squadre in questa stagione, hanno prodotto la bellezza di 13 gol. L’Osasuna, dopo la vittoria della scorsa settimana per 2-1 contro il Siviglia, arriva al Bernabeu in tutta tranquillità.

Testa a testa recente

La squadra di Pamplona non ha un grande ricordo della sua ultima visita al Bernabeu, visto che l’anno scorso è stato battuto per 7-1.

Verdetto

Comunque la si pensi, Mourinho vorrà lasciare il Bernabeu con una vittoria. Il Real Madrid quest’anno ha fatto benissimo in casa e nel suo stadio è stato battuto solo una volta, nella finale di Copa del Rey, quando però il Bernabeu era stato designato come sede neutra per la finale con l’Atletico. Crediamo proprio che il Real vincerà questa partita e la sua quota vittoria è di 1.22.

Bonus bet

L’Over 1,5 nel primo tempo è dato a 1.85. Ci sembra una quota interessante, visto che i blancos hanno segnato 14 nel primo tempo nelle ultime cinque partite.