L'anticipo della Liga delle 22.00: Granada-Malaga


Si affrontano due squadre che arrivano entrambe da una vittoria ma finora hanno avuto un rendimento altalenante. Il Granada sta facendo molto meglio in trasferta che in casa, mentre il Malaga sembra aver risolto qualche problema tattico avuto ad inizio stagione.

Team news

Lucas Alcaraz non avrà Nyom per squalifica, ma per il resto è intenzionato a schierare la stessa formazione che ha espugnato il campo del Levante, con Buonanotte, El Arabi e Pereira che comporranno il trio d’attacco. Bernd Schuster opterà ancora per un 4-1-4-1, che ha pagato settimana scorsa contro il Betis, quando il Malaga ha vinto 3-2. In attacco Bobley Anderson dovrebbe essere preferito a Santa Cruz, mentre il centrocampista davanti alla difesa sarà Sergi Darder.

Stato di forma

Il Granada arriva dalla vittoria ottenuta in extremis in casa del Levante grazie al gol di Buonanotte. La squadra di Alcaraz ha giocato però una buona partita. Roberto ha parato un rigore e il Granada ha saputo colpire con le ripartenze. I problemi arrivano quando la squadra andalusa deve giocare davanti al proprio pubblico, dove finora sono arrivate una vittoria e ben cinque sconfitte. Il Malaga a sua volta però non sta andando bene in trasferta. La squadra di Schuster non ha ancora vinto lontano da casa, dove ha assommato quattro pareggi e due sconfitte.

Precedenti

Nella passata stagione, il Granada ha vinto qui al Los Carmenes per 1-0, come aveva fatto anche nella stagione precedente, quando era arrivata una vittoria per 2-1.

Quote

Il Granada parte favorito a 2.30, mentre una vittoria degli ospiti pagherebbe a 3.20. Nessuna delle due squadre ci convince appieno, i padroni di casa per il pessimo score casalingo, gli ospiti per gli equivoci tattici che ancora affliggono Schuster. Puntiamo su un pareggio dato a 3.30.

Se vuoi scommettere su Granada-Malaga, clicca qui