L'anticipo delle 12.30 di Serie A: Napoli-Sampdoria


De Laurentiis aveva promesso un regalo per la Befana, e il dono probabilmente arriverà. Radja Nainggolan sembrava ormai sulla via di Milanello, ma l’ultima offerta del Napoli sembra aver convinto sia il Cagliari sia il giocatore. Oggi però alle 12.30 al San Paolo arriva la rigenerata Sampdoria di Mihajlovic, e gli azzurri devono vincere per accorciare sulla Roma.

Il Napoli, prima della pausa natalizia, ha visto la Roma allungare al secondo posto ma, dopo la sconfitta di ieri dei giallorossi a Torino, ora i partenopei possono tornare sotto. In casa il Napoli ha vinto in sei occasioni, con due pareggi e una sola sconfitta (quella contro il Parma). Oggi Benitez non vuole rischiare Hamsik, così che saranno ancora Mertens, Pandev e Callejon a giostrare dietro l’unica punta Higuain. In porta fuori ancora Reina e spazio a Rafael, che finora non ha convinto del tutto.

La Sampdoria è stata rigenerata dall’arrivo in panchina di Mihajlovc. Da quando il tecnico serbo è al comando, i blucerchiati non hanno ancora perso, rimanendo imbattuti in cinque partite di campionato e passando il turno in Coppa Italia. Oggi la Sampdoria non avrà infortunati o squalificati, così che potrà scendere in campo la formazione migliore. Nel 4-2-3-1 disegnato dal tecnico, spazio in attacco a Pozzi.

Il Napoli finora ha fatto cinque over in casa, mentre la Samp ne ha fatti cinque in trasferta. I partenopei partono favoriti in questa partita, ma la loro quota vittoria è davvero bassa. Preferiamo quindi puntare su un over 2.5 dato a 1.65.

Napoli 1.38, pareggio 4.85, Sampdoria 8.50

Se vuoi scommettere su Napoli-Sampdoria, clicca qui