L'anticipo delle 18.00: Parma-Juventus


Il Parma vuole il secondo scalpo importante nel giro di una settimana (domenica scorsa la squadra di Donadoni ha battuto in casa il Milan), ma al Tardini arriva una Juve alla rincora della Roma capolista, che vuole assolutamente portare a casa i tre punti.

Team news

Donadoni ritrova Lucarelli al centro della difesa dopo la squalifica, e in attacco punterà ancora sulla coppia Amauri-Cassano. Conte vuol fare un po’ di turnover, visto che dopo il Parma, arriveranno le partite con Real Madrid e Napoli. Gli indizi della vigilia, portano a un’esclusione di Pirlo dall’undici iniziale, con Pogba, Vidal e Marchisio, che dovrebbero essere i tre centrocampisti centrali. In avanti confermato Tevez, con al fianco Giovinco, preferito a Llorente. Lo spagnolo dovrebbe partire titolare in Champions League.

Stato di forma

Il Parma è reduce dalla sconfitta subita mercoledì sul campo del Genoa, ma finora al Tardini, solo la Roma è riuscita ad andarsene con i tre punti in tasca. Biabiany potrebbe essere una spina nel fianco per la difesa juventina. I bianconeri fuori casa hanno vinto in tre occasioni, con un pareggio e la sconfitta di Firenze. La squadra di Conte arriva da due vittorie casalinghe ottenute alle spese di Genoa e Catania.

Precedenti

Nelle ultime cinque stagioni, al Tardini il Parma ha battuto la Juventus in un’occasione (1-0 nel 2010/11), con tre pareggi e una vittoria della Juventus (2-1 nella stagione 2009/10). Da quando Conte siede sulla panchina dei bianconeri, non ha ancora vinto al Tardini (due pareggi).

Quote

La Juventus parte come grande favorita a 1.75, ma alle viste ci sono due partite importanti come quelle con Real Madrid e Napoli, che potrebbero togliere qualcosa dal punto di vista della concentrazione. Il Parma, domenica scorsa ha messo in difficoltà il Milan soprattutto nel primo tempo, e per questo motivo vogliamo puntare sull’X nella prima frazione di gioco, bancata a 2.25.

Se vuoi scommettere su Parma-Juventus, clicca qui