L'anticipo delle 20.45 di Serie A: Bologna-Lazio


Sarà la prima di Ballardini sulla panchina del Bologna, mentre sarà la seconda uscita per il Reja-bis su quella della Lazio, dopo il successo all’esordio di lunedì contro l’Inter. I rossoblù si trovano in una posizione di classifica molto complicata, mentre i biancazzurri vogliono recuperare sulla zona Europa League.

Ballardini è stato chiamato a Bologna fino a giugno, per tentare di salvare la squadra da una caduta in Serie B che sarebbe tragica da un punto di vista finanziario per la società, poi Guaraldi ha fatto capire che potrebbe arrivare Roby Baggio. Il modulo che metterà in campo il nuovo allenatore sarà il 3-5-1-1, con Bianchi davanti e Diamanti dietro di lui. Ballardini ha detto però di stimare molto Acquafresca, e non ci stupiremmo di vedere l’attaccante in campo da subito. Il Bologna ha vinto solo una partita nelle ultime otto ed è reduce dalla sconfitta per 2-0 di Catania, debacle che è costata la panchina a Pioli.

Buona la prima per Reja. La vittoria sull’Inter ha riportato entusiasmo nell’ambiente biancazzurro, ma il nuovo allenatore ha detto che ora serve continuità di risultati. Nella Lazio mancheranno Marchetti e Konko infortunati, più Radu che è squalificato. In attacco spazio ancora a Klose, autore del gol decisivo contro i nerazzurri. Fuori casa i laziali non hanno ancora vinto in questo campionato, ottenendo quattro pareggi e cinque sconfitte.

Anche in questa partita- come nel primo anticipo di Livorno- vediamo un pareggio, ma aggiungiamo la realizzazione da parte di entrambe le squadre data a 1.90.

Bologna 3.55, pareggio 3.20, Lazio 2.20

Se vuoi scommettere su Bologna-Lazio, clicca qui