L'anticipo di Bundesliga: Borussia Moenchengladbach-Bayern Monaco


Stasera riparte la Bundesliga e si ricomincia subito col botto, visto che alle 20.30 scenderanno in campo i campioni del Bayern Monaco e il Borussia Moenchengladbach, una delle sorprese più belle di questa prima parte di stagione.

La squadra di Favre è imbattuta da otto partite in Bundesliga e al momento occupa il terzo posto, che garantirebbe al Gladbach la qualificazione diretta alla prossima Champions League. Prima della pausa, i neroverdi hanno pareggiato due partite consecutive (Mainz e Wolfsburg) ma in precedenza erano arrivate sei vittorie di fila. In casa, il Moenchangladbach in questo campionato non ha ancora perso, e ha collezionato otto vittorie e un pareggio. Per la partita di stasera non ci saranno Jantschke e Brouwers per infortunio, e Favre schiererà come al solito un 4-4-2 con Raffael e Kruse di punta.

Il Bayern è praticamente inarrestabile, e in Germania (ma non solo visto che a dicembre si è laureato campione del mondo) non riesce a trovare un’avversaria credibile. I bavaresi non hanno ancora perso in campionato, dove hanno ottenuto 14 vittorie e due pareggi, viaggiano con sette punti di vantaggio sul Leverkusen secondo e devono ancora recuperare la partita con lo Stoccarda. Per la partita di stasera- molto sentita da entrambe le tifoserie- non ci sarà Schweinsteiger per infortunio ma tornerà titolare Jerome Boateng. In attacco spazio ancora a Mario Götze, con Thomas Muller e Ribery che giostreranno larghi sulle fasce.

Il Bayern parte nettamente favorito per i bookies, ma la partita al Borussia Park non sarà facile per i campioni del mondo in carica. Dopo la pausa invernale, le squadre di Bundesliga fanno sempre fatica a ritrovare subito la forma, ne è testimonianza il Bayern, che qualche giorno fa ha perso in amichevole con il Salisburgo per 3-0. Non pensiamo quindi che ci saranno molti gol e vogliamo puntare su un under 3.5 dato a 1.57.

Borussia Moenchengladbach 7.40, pareggio 4.70, Bayern Monaco 1.40

Se vuoi scommettere sulla Bundesliga, clicca qui