L'anticipo di Serie A delle 12,30: Catania-Milan


Da nessun amministratore delegato ai due amministratori delegati. Questa la decisione presa da Silvio Berlusconi, che ha convinto Adriano Galliani a rimanere nel ruolo con la responsabilità tecnica, e ha affidato alla figlia Barbara, la parte commerciale e marketing.

In attesa di vedere se e quanto questa partnership fra “i due amministratori delegati” durerà, oggi il Milan scende in campo al Massimino di Catania nell’anticipo delle 12,30, con un disperato bisogno di punti.

A dir la verità, anche il Catania di De Canio- che è ultimo in classifica assieme al Chievo con nove punti- deve risalire la classifica, e i rossoazzurri arrivano anche dalla batosta della scorsa settimana subìta in casa del Torino. Più in generale, gli etnei hanno vinto solo una delle ultime sei partite (1-0 in casa con l’Udinese), e oggi De Canio punterà ancora sul 4-3-3, con Maxi Lopez di punta, e Monzon e Barrientos ad agire sulle fasce.

Il Milan non ha ancora vinto una partita in trasferta in campionato, anche se la squadra di Allegri arriva dalla convincente vittoria di Glasgow in Champions League. L’allenatore rossonero dovrà far sempre fronte alle solite emergenze, e nelle ultime ora Allegri ha perso anche Abbiati per febbre, così che in porta ci sarà il giovane brasiliano Gabriel. Con Zapata squalificato e Abate che non recupera, la difesa è obbligata, con Silvestre e Bonera al centro, e Poli adattato al ruolo di terzino destro. In attacco, saranno Kakà e Birsa a cercare di innescare Balotelli. Torna El Shaarawy, ma il Faraone partirà dalla panchina.

Nelle ultime sei esibizioni al Massimino, il Milan non ha mai perso, ottenendo due pareggi e quattro vittorie.

La posizione di classifica precaria di entrambe le contendenti, ci fa credere che sarà una partita contratta e probabilmente non troppo bella. Diamo favorito il Milan, ma puntiamo anche su un under 2.5 dato a 1.78.

Catania 5.50, pareggio 3.75, Milan 1.67

Se vuoi scommettere su Catania-Milan, clicca qui