L'anticipo di Serie A: Napoli-Parma


Mettere in campo i migliori per mettere pressione a Roma e Juventus o preservare alcuni giocatori in vista dell’importantissima trasferta di coppa a Dortmund?

Questo il dilemma di Benitez, che stasera deve vincere la partita con il Parma che si disputerà al San Paolo alle 20.45. I partenopei arrivano dalla batosta subìta in casa della Juve, ma la classifica dice che il Napoli è ancora al terzo posto e stasera, in caso di vittoria, può riprendere i bianconeri e andare a un solo punto dai giallorossi. L’allenatore spagnolo dovrebbe dare un turno di riposo ad Hamsik, schierando così Pandev assieme ad Insigne e Callejon come centrocampisti offensivi, da piazzare dietro l’unica punta Higuain.

Il Parma non vince da tre partite e Donadoni stasera non potrà contare su Rosi squalificato. Nel suo 3-5-2 però, potrà contare sull’attacco titolare, formato da Cassano e Amauri. Parolo, che ha fatto molto bene con la nazionale, torna titolare al San Paolo, e giocherà a centrocampo assieme a Marchionni ed Acquah.

Il Napoli in casa non ha ancora perso in questo campionato, collezionando cinque vittorie e un pareggio (l’unica X è il clamoroso e sorprendente 1-1 con il Sassuolo). Il Parma invece, non ha ancora vinto in trasferta, dove ha collezionato due pareggi e tre sconfitte.

Gli Azzurri partono favoriti, ma avranno la testa in parte a Dortmund, dove martedì si potrebbe decidere la qualificazione in Champions League. Curioso un dato sul Parma: se si giocasse solo il primo tempo, il Parma, con 21 punti, sarebbe terzo in classifica, dietro al Napoli (24) e la Juve (23). La squadra di Donadoni è spesso crollata nella seconda frazione di gioco, indice anche di una scarsa tenuta mentale della squadra. Crediamo che questo trend proseguirà anche stasera, e puntiamo quindi su un X/1 come parziale/finale, dato a 4.25.

Napoli 1.48, pareggio 4.25, Parma 7.25

Se vuoi scommettere su Napoli-Parma, clicca qui