Le 5 rimonte più incredibili nella storia della Premier League


Come tutti quanti, anche noi di Unibet siamo rimasti scioccati dalla rimonta del Crystal Palace con il Liverpool nel posticipo di lunedì sera e ci siamo subito chiesti: quali sono state le rimonte più incredibilli nella storia della Premier League? Ne abbiamo trovate cinque...

 

Tottenham 3-5 Manchester United, Settembre 2001

Gli Spurs erano in vantaggio alla fine del primo tempo per 3-0, grazie ai gol del debuttante Dean Richards, e a quelli di Ferdinand e Ziege. Secondo quanto scritto nell'autobiografia di Alex Ferguson, l'allenatore scozzese si è rivolto così all'intervallo ai suoi giocatori:" qualsiasi cosa succederà, dovete segnare voi per primi nel secondo tempo". Una cosa che i Red Devils fecero con Andy Cole, e poi il resto è storia. Ruud van Nistelrooy, Laurent Blanc, Juan Sebastian Veron e David Beckham, completarono l'umiliazione del Tottenham nei secondi 45 minuti.

Arsenal 4-4 Tottenham, Ottobre 2008

I prececenti recenti del Tottenham con l'Arsenal non sono erto buoni. Il 29 ottobre del 2008 però, i tifosi degli Spurs ebbero l'occasione di gioire. Il Tottenham si portò in vantaggio con Bentley, ma si trovò poi sotto per 4-2. Nei minuti di recupero, prima un gol al 90° di Jenas e poi un gol di Lennon all'ultimo secondo, diedero il pareggio per 4-4 alla squadra allora allenata da Harry Redknapp.

Liverpool 3-3 Manchester United, Gennaio 1994

Il Liverpool in questi anni ci ha abituato a diverse rimonte, e questa è di sicuro una delle più incredibili. i Reds andarono sotto per 3-0 contro il Manchester United ad Anfield per i gol di Bruce, Giggs e Irwin. Prima dell'intervallo però, Nigel Cough segnò una doppietta per i padroni di casa e, a 11 minuti dalla fine, fu Neil "the razor" Ruddock a dare il pareggio al Liverpool.

Newcastle 4-4 Arsenal, Febbraio 2011

In quella che molti considerano la più grande rimonta nella storia della Premier League, l'Arsenal conduceva per 3-0 dopo 10 minuti, grazie ai gol di Walcott, Djorou e Van Persie. L'olandese segnò poi un altro gol prima della fine del primo tempo, e per il Newcastle si prospettava una figura umiliante davanti al proprio pubblico. I Magpies però nel secondo tempo segnarono due volte su rigore con Joey Barton, prima che Leon Best segnasse il 3-4 e Tiote infilasse prima della fine il gol del clamoroso 4-4.

Chelsea 2-3 Arsenal, Ottobre 1999

Dopo i gol di Tore Andre Flo e Petrescu, il Chelsea si portò sul 2-0 e sembrava tutto tranquillo fino a 15 minuti dalla fine. Poi entrò Kanu e segnò due gol per l'Arsenal. L'attaccante nigeriano  non era contento di quanto aveva fatto comunque e ne infilò un altro alle spalle di Ed De Goey.

Scommetti sulla Premier League cliccando qui!