Liga, Serie A, Ligue 1: Diamo un'occhiata a quanto accaduto nel weekend


Spagna

Il Real Madrid non avrebbe potuto sperare in un weekend migliore!

Dopo aver battuto il Betis per 5-0 sabato pomeriggio- con gol fra gli altri del Pallone d'Oro Cristiano Ronaldo- i blancos si sono potuti mettere sul divano alla domenica, e vedere i loro avversari perdere punti per strada.

Il Barcellona è stato fermato per 1-1 in casa del Levante- gli stessi avversari che erano stati battuti 7-0 al Camp Nou alla prima giornata di campionato- con il gol di Piquè che ha salvato la squadra dalla sconfitta.

Anche l'Atletico Madrid è stato fermato sul pareggio per 1-1 in casa dal Siviglia. Dopo il vantaggio iniziale di Villa, il rigore di Rakitic ha ristabilito la parità. 

La differenza reti dice che il Barca è in testa sull'Atletico, ma ora il Real segue ad appena una lunghezza.

Italia

Non sarà stato un match esaltante, ma Clarence Seedorf fa il suo esordio sulla panchina del Milan con una vittoria per 1-0 contro il Verona grazie a un rigore di Balotelli.

La vittoria non serve al Milan per scalare posizioni, mentre in vetta c'è sempre la Juventus, che sabato ha battuto per 4-2 la Sampdoria e rimane in testa con otto punti di vantaggio sulla seconda.

Un  gol all'ultimo minuto di Rolando Bianchi, permette al Bologna di strappare un punto al Napoli, mentre Roma, Fiorentina e Lazio hanno ttute portato a casa i tre punti.

Francia

Il Paris Saint Germain rimane in testa alla classifica con cinque punti di vantaggio sulla seconda, grazie alla vittoria per 5-0 sul Nantes.

Il Monaco tiene botta vincendo a Tolosa per 2-0, ma non va a rete Falcao, ormai a secco dall'inizio di novembre.

Il Lione vince 2-0 a Reims, mentre il Lille era caduto nell'anticipo del venerdì in casa del St Etienne per 2-0.