Manchester United-Aston Villa: le dieci cose da sapere


10. Il Manchester United ha segnato tre o più gol nelle ultime quattro partite giocate contro l'Aston Villa. Nell'andata al Villa Park lo scorso dicembre, i Red Devils hanno vinto per 3-0.

 

9. Danny Welbeck segnò due gol quel giorno contro l'Aston Villa, ma da allora, l'attaccante della nazionale inglese ha segnato solo 5 gol in 17 presenze.

 

8. Il Manchester United ha vinto gli ultimi sei incontri con l'Aston Villa e un'altra vittoria domani è bancata a 1.43. 

 

7. L'Aston Villa ha vinto per l'ultima volta ad Old Trafford nel dicembre del 2009 e quel giorno Gabriel Agbonlahor segnò il gol della vittoria nel primo tempo. Un'altra vittoria degli ospiti domani è data a 7.75. 

 

6. Queste due squadre hanno pareggiato solo due degli ultimi dieci scontri diretti. Un pareggio domani è bancato a 4.50.

 

5. Quattro delle ultime cinque partite che hanno visto protagonista il Manchester United, sono finite con il risultato di 3-0, per la squadra di casa o per quella ospite.

 

4. Wayne Rooney è il cannoniere principe del Manchester United avendo segnato il 27% dei gol dei Red Devils in questa Premier League (13/48).

 

3. L'Aston Villa, perdendo l'ultima partita per 4-1 in casa con lo Stoke City, ha interrotto una serie di due vittorie consecutive. Era la prima volta che i Villans vincevano due partite consecutive in questa stagione.

 

2. Christian Benteke ha segnato il gol d'apertura nella partita con lo Stoke, il suo terzo gol in tre partite. 

 

1. Solo una delle due squadre è andata a segno nelle ultime sette partite che hanno visto protagnista il Manchester United. La non realizzazione da parte di entrambe le squadre viene bancata a 1.82.

 

Se vuoi scommettere su Manchester United-Aston Villa, clicca qui