Manchester United-Bayern Monaco: la sfida tattica vista da Jonathan Wilson


TEAM NEWS

Si è parlato tanto dell'assenza di Van Persie, ma il Manchester United stasera soffrirà di più le assenze in difesa. Evra è squalificato, e ciò significa che Buttner partirà titolare, visto che Rafael è dovuto uscire per un infortunio durante la partita vinta sabato contro l'Aston Villa. La sostituzione sembrava essere stata fatta solo per motivi precauzionali, ma il brasialino non si è allenato neanche ieri e quindi è in forte dubbio per stasera. Smalling ed Evans si sono entrambi allenati, ma rimangono in dubbio. Il Bayern sarà senza lo squalificato Dante in difesa, mentre Thiago Alcantara si è infortunato al legamento del ginocchio nella partita di sabato contro l'Hoffenheim, e dovrà star fuori per almeno due mesi.

La difesa dello United

 

Se Rafael non ce la farà, saranno Valencia e Phil Jones ad operare sul settore destro, con Ferdinand e Vidic che comporranno la coppia di centrali in difesa. In passato, questi ultimi due sono stati una delle miglior coppie di centrali della Premier: veloce e bravo a leggere il gioco il primo, potente e aggressivo il secondo. Nella stagione 2008/09, giocando assieme, hanno contribuito a mentenere la porta dello United inviolata per 13 partite consecutive. Dopo un pò di anni e infortuni, le cose oggi sono un pò diverse, e Ferdinand e Vidic potrebbero essere messi in grande di fficoltà stasera, in una partita nella quale si presume lo United dovrà difendere parecchio. C'è la possibilità che Jones giochi davanti alla difesa, per dare maggiore protezione ma, visto come è andata contro il Manchester City, difficile capire come il Bayern non possa colpire con i suoi attaccanti e i centrocampisti offensivi.

La tattica


Il Manchester United ha provato il 4-3-3 settimana scorsa contro il City, ma ha abbandonato l'esperimento dopo soli 10 minuti. Guardando alla partita con il Bayern, sembra che la coperta per lo United sia in ogni caso troppo corta. Se i Red Devils vorranno affrontare i tedeschi a viso aperto, dovranno lasciare due uomini larghi sulle fasce in avanti, per frenare le avanzate dei laterali di difesa dei Bayern, ma così facendo, potrebbero andare in svantaggio in mezzo al campo. Conoscendo le tattiche attendiste di Moyes, è più probabile che la sua squadra aspetti quella di Guardiola, difendendo bassa, per poi provare a sfruttare gli spazi nelle ripartenze.

La domanda però è: lo United adotterà questa tattica sfruttando il contropiede con il 4-4-1-1 o il 4-3-3? Con il 4-4-1-1, Welbeck giocherebbe alle spalle di Rooney, e sarebbe il primo a dover dare un occhio a Lahm, che si piazza davanti alla difesa tedesca e da li fa partire il gioco. Nel ruolo di Welbeck potrebbe giocare anche Kagawa, che con il Borussia Dortmund, ha già battuto quattro volte i bavaresi. Due linee di quattro giocatori saranno comunque necessarie per frenare le avanzate di Robben e Ribery. Se Jones verrà scelto come centrocampista d'interdizione, sarà uno fra Carrick o Giggs a far coppia con lui. Valencia, se starà bene, sarà la scelta naturale per la fascia destra, ma chi giocherà sulla sinistra? Con Nani fuori forma, Ashley Young sembra l'unica opzione rimasta.

Con il 4-3-3, Jones sarebbe affiancato a centrocampo da Carrick e Giggs, mentre Rooney sarebbe l'unica punta, con Valencia sulla destra e sempre un punto interrogativo per la fascia sinistra. Welbeck potrebbe mettere in difficoltà Rafinha, ma così facendo, lascerebbe spesso solo Buttner contro Robben, e questo potrebbe essere un grave pericolo per lo United.

Le scelte del Bayern


Pep Guardiola è un maestro nel cambiare tattica in base all'avversario e alla partita che deve affrontare. Con Dante squalificato, è probabile che Martinez torni nel ruolo di difensore centrale con Boateng, mentre Lahm sarà affiancato a centrocampo da Schweinsteiger. Presupponendo che lo United difenderà basso, Guardiola opterà per un "falso nove" come Gotze, con Thomas Muller ad agire dietro di lui. Potrebbe però anche preferire due giocatori più fisici come Mandzukic e Kroos, accettando il fatto che ci saranno cross dalle fasce di fronte a una difesa chiusa come quella dei Red Devils.

Verdetto

 In un quarto di finale di Champions League, tutto può succedere, ma è difficile pensare che il Manchester United possa battere il Bayern. Vista le difficoltà avute di recente dalla squadra di Moyes a creare occasioni, la vittoria degli ospiti senza subire reti data a 2.45, ci sembra interessante.

Se vuoi scommettere su Manchester United-Bayern Monaco, clicca qui