Messico-Camerun: il parere dei due esperti!


L'esperto di calcio messicano Jonny Rico Aviles  se la vede con il camerunense Nathan Quao 

TEAM NEWS 

Jonny Aviles sul Messico: 

L'allenatore Miguel "Piojo" Herrera ieri in conferenza stampa ha reso nota la formazione. La sfida fra i pali è sta vinta da Ochoa- che ha appena terminato il suo contratto con l'Ajaccio- a vantaggio di Corona. Davanti a lui, il Messico si schiererà con un 5-3-2, con Aguilar, Rodriguez, Rafael Marquez, Moreno, Layun, Vazquez, Hector Herrera, Guardado, Giovani Dos Santos e Peralta. Il grande assente è il "Chicharito" Hernandez che, dopo la brutta stagione in maglia Manchester United con Moyes in panchina, si accomoderà fra le riserve, pronto però ad entrare per dare il suo contributo.

Nathan Quao sul Camerun:

Da quanto ha detto il tecnico Volker Finke, Makoun ha recuperato dall'infortunio, ma stasera non sarà pronto a partire fra i titolari. A parte questo, il tecnico tedesco non ha particolari problemi di formazione. Makoun sarà rimpiazzato da Enoh, che gioca in Turchia con l'Antalyaspor, e assieme a lui giocheranno Song e Mbia. In attacco ci sarà Eto'o.

 

 Stato di forma:

Jonny Aviles sul Messico: 

Il Messico arriva a questa partita dopo le due sconfitte per 1-0, contro Bosnia e Portogallo. In ogni caso, El Tri è sembrato essere in una forma migliore rispetto alla versione del 2013. Nella passata stagione il Messico ha fatto fatica a battere formazioni di rango inferiore, così che il tecnico de la Torre è stato licenziato. Altri due allenatori sono arrivati e andati prima che la federazione decidesse di affidare le chiavi della nazionale ad Herrera, che ha rivitalizzato la squadra, adottando anche un nuovo sistema di gioco. Il problema maggiore del Messico comunque, rimane l'incapacità di difendersi sulle situazioni da fermo, e il Camerun oggi potrebbe sfruttare queste situazioni.

 

Nathan Quao sul Cameroon: 

I Leoni Indomabili, dopo aver battuto la Tunisia nello spareggio per Brasile 2014, hanno giocato cinque amichevoli nel 2014, vincendo solo con Macedonia e Moldova. Da annoverare il pareggio esterno per 2-2 con la Germania, ma anche le sconfitte per 2-0 con il Paraguay e per 5-1 con il Portogallo. Nel periodo hanno segnato tre reti, e ne hanno concesse ben nove. Eto'o non ha segnato in nessuna di queste partite, ma rimane la star inconstratata del Camerun.

 

Cos'hanno detto gli allenatori:

Miguel Herrera sul Messico: “ Se non siamo venuti qui in Brasile per vincere il Mondiale, allora perchè siamo venuti fino a qui?"

Volker Finke sul Camerun: "Cosa conosco del Messico? Beh, certamente quello che so lo tengo per me, e scambierò le informazioni solo con i miei giocatori".

 

Uomini chiave:

Jonny Aviles sul Mexico: 

L'uomo chiave per il Messico sarà Giovani Dos Santos. Ha un grande talento, ma in partita dovrà stare attento a non lasciare troppo isolato Peralta in avanti.

Nathan Quao sul Camerun

Sarà ancora lui, Samuel Eto'o, il quattro volte Pallone d'oro africano. Qualsiasi cosa buona riuscirà a fare il Camerun in Brasile, dipenderà da ciò che farà Eto'o.

 

Consiglio di scommessa:

Jonny Aviles sul Messico:

Sarà il terzo mondiale per il portiere Ochoa, ma il primo da titolare. Credo che riuscirà a mantenere la porta inviolata, e il Messico così vincerà ad una quota di 3.15.

Nathan Quao sul Camerun

Il Camerun ha mostrato nelle amichevoli di far fatica ad andare a rete, ma oggi credo che i Leoni Indomabili riusciranno a segnare, e punto sulla realizzazione da parte di entrambe le squadre data a 2.06.