News di mercato: Xavi potrebbe giocare nella MLS nel 2015


Chiacchiere di mercato I

L'allenatore del Manchester United, David Moyes, era a Cagliari a vedera la Juve lo scorso weekend, sembra essenzialmente per cercare di capire quante possibilità ci sono di prendere Arturo Vidal e riprendere Paul Pogba.

Perchè può succedere: Vidal ePogba sono da tempo nei pensieri di Moyes e il Manchester United sarebbe disposto a spendere 40 milioni di sterline per avere i due. 

Perchè non può succedere: La Juve non vuole vendere due dei suoi giocatori migliori e sicuramente, se dovesse farlo, chiederebbe più soldi.

Chiacchiere di mercato II

Xavi  potrebbe diventare un giocatore del New York City FC, un club che verrà creato in partnership con il Manchester City. La squadra newyorchese vuole avere Xavi disponibile per l'inizio della stagione 2015.

Perchè può succedere: Xavi avrà 35 anni nel marzo 2015, e a New York potrebbe avere ancora un ruolo importante. Sia Beguiristain che Soriano- che lavorano al City- conoscono molto bene Xavi fin dalle giovanili del Barcellona. 

Perchè non può succedere: Il suo contratto con il Barcellona finirà nel 2016 e i blaugrana, anche se dovranno cominciare a pensare al sostituto, non si priveranno tanto facilmente di un giocatore essenziale come Xavi.

In trattativa

Il Chelsea è interessato a riprendersi Nemanja Matic per 21 milioni di sterline. Il giocatore fu ceduto dai londinesi al Benfica, nel corso della trattativa che portò David Luiz a Londra nel 2011.

Perchè può succedere: Matic, all'epoca non fu lasciato partire da Mourinho, ma da Ancelotti, e ora il tecnico portoghese vorrebbe riprenderselo.

Perchè non può succedere: Non siamo così convinti che i dirigenti del Chelsea vogliano spendere 21 milioni di sterline per un giocatore che solo tre anni fa era loro...

C'è il contratto

In questi giorni, il Wolfsburg ufficializzerà l'acquisto di Kevin de Bruyne dal Chelsea per 17 milioni di sterline. Il giovane belga non è riuscito ad inserirsi al Chelsea e ora vuole giocare il più regolarmente possibile, nell'anno che condurrà poi al Mondiale in Brasile.