Peter Abbott e quella partita persa al Molineaux dopo 37 anni...


Peter Abbott se lo era ripromesso 37 anni fa:” non succederà mai più, qualunque cosa succeda, non perderò mai più una partita casalinga del mio amato Wolverhampton”.

Abbott è quello che si può definire un malato di calcio, o forse, meno prosaicamente, un football anorak. Oggi ha 57 anni e segue la sua squadra dal 1970. Non si è perso una partita casalinga se non proprio quella di 37 anni fa, contro il Tottenham, che i Wanderers persero per 1-0.

Abbott abita a Ipswich, e ogni sabato percorre i 530 km che lo separano dal Molineaux per assistere alle partite casalinghe della sua squadra. In totale ha visto 1902 partite dei Wolves tra casa e trasferta (e il fatto che le abbia contate fa di lui un vero anorak…) ma lo scorso 19 ottobre è stato costretto per cause di forza maggiore a saltare un’altra partita della sua amata squadra.

Quando la figliastra Sarah gli ha comunicato che sarebbe convolata a nozze il 19 ottobre 2013, Peter ha giustamente dato un’occhiata al calendario e ha visto subito che i Wolves giocavano in casa con il Coventry quel giorno. Abbott ha sperato in un anticipo o posticipo televisivo, ma niente, la partita era prevista proprio al sabato.

Che fare a questo punto? Peter non poteva certo mettersi contro la famiglia e così il club ha deciso di venirgli incontro. Il Wolverhampton ha mandato al ricevimento di nozze Steve Bull, il capocannoniere all-times dei Wolves, che ha portato con se una maglia autografata e il programma della partita che Abbott si sarebbe perso e avrebbe potuto seguire solo attraverso messaggi o ciò che trapelava da internet.

Ma non è finita qui, perché il martedì seguente, per la partita casalinga con l’Oldham, Abbott è stato chiamato in campo alla fine del primo tempo, per essere presentato a tutto il pubblico del Molineux.

Il Wolverhampton, dopo due retrocessioni consecutive, quest’anno sta dando soddisfazioni a Peter Abbott e a tutti i suoi tifosi, visto che con 35 punti dopo 14 partite, si trova al secondo posto della League One alle spalle del Leyton Orient.

Stasera i Wolves saranno di scena a Carlisle, nel nord dell’Inghilterra, e secondo voi Peter Abbott ci sarà? Non lo sappiamo per certo, ma noi crediamo proprio di si…

Carlisle United 4.70, pareggio 3.75, Wolverhampton Wanderers 1.65

Se vuoi scommettere su Carlisle-Wolverhampton, clicca qui