Premier League top match: Tottenham-Fulham preview


Il Tottenham ha rischiato davvero grosso giovedì con l’Inter, ma in campionato sta andando forte e ora vuole consolidare il terzo posto che vale la Champions diretta. Il Fulham con 33 punti sembra fuori dalla zona pericolo, ma andrà a giocarsi a Londra nord un derby fra i meno sentiti della capitale.

Team news

Villas Boas ritroverà Bale- dopo che il gallese ha saltato la partita di Europa League per squalifica- e l’allenatore portoghese lo piazzerà come al solito in posizione centrale, vertice alto del rombo di centrocampo. Come unica punta ci sarà Defoe, mentre, rispetto all’Europa, tornerà anche Assou-Ekotto nel suo ruolo di laterale sinistro di difesa. Nel Fulham, Berbatov sarà l’unica punta e per lui sarà un ritorno a White Hart lane, come per l’allenatore Jol, d’altro canto. Ruiz si piazzerà dietro al bulgaro, in un ruolo a metà fra la seconda punta e il trequartista.

Stato di forma

Il Tottenham è in un buon momento, però nelle ultime due partite sono arrivate due sconfitte, sia in Premier League a Liverpool (2-3), sia a san Siro contro l’Inter in Europa League (1-4 dopo i supplementari). Il Fulham arriva dal pareggio di Sunderland, ma è comunque imbattuto da tre partite.

Testa a testa

Nella partita di andata, larga vittoria degli Spurs per 3-0. Anche l’anno scorso le cose non andarono diversamente, con il Tottenham vincitore sia a Craven Cottage (3-1) che a White Hart Lane (2-0)

Quote

Il Tottenham viene dato favorito a 1.45. Probabile che sia una partita da Over 2,5 (1,62) e come fa spesso in casa, il Tottenham potrebbe ottenere il vantaggio già nel primo tempo e poi difenderlo fino alla fine. L’1/1 viene dato a 2.10.