Qualificazioni europee Mondiali 2014: Belgio, Germania, Svizzera e Spagna a un passo dalla qualificazione


Si giocheranno fra venerdì e martedì prossimo gli ultimi due turni di qualificazione europee per i Mondiali 2014, prima di lasciar spazio agli spareggi di metà novembre, che qualificheranno le ultime quattro squadre per l’Europa.

Italia e Olanda sono già qualificate, mentre alla Germania basta un punto in casa con l’Irlanda per qualificarsi matematicamente al prossimo Mondiale brasiliano.

Una delle sfide più interessanti si gioca nel gruppo A, dove il Belgio capolista fa visita alla Croazia, che segue a cinque punti di distanza. Molto probabilmente, la partita non farà altro che aumentare i rimpianti della squadra di casa che, anche in caso di vittoria, rischia comunque di andare agli spareggi. Il martedì successivo infatti, i Diavoli Rossi ospiteranno poi un Galles già eliminato, mentre la Croazia dovrà far visita alla Scozia. Per la partita di Zagabria, abbiamo comunque delle quote molto interessanti, con i padroni di casa favoriti a 2.35, mentre una vittoria della squadra di Wilmots pagherebbe a 3.00. Il pareggio è bancato a 3.30, e ci sembra uno dei risultati più probabili.

Nel girone B- quello dell’Italia- discorso chiuso per il primo posto, ma la Bulgaria deve vincere in Armenia, per mantenere la seconda piazza valida per i playoff, e la sua vittoria venerdì è bancata a un interessante 2.35. La Danimarca è al momento terza, ma le sue speranze playoff passano attraverso una vittoria con gli Azzurri, data oggi a 2.35.

Nel gruppo C, la partita più interessante è quella fra Svezia e Austria, che con tutta probabilità deciderà il secondo posto alle spalle dei tedeschi. La squadra di Ibrahimovic è favorita a 1.35, ma il pareggio (3.60) potrebbe tenere in gioco i tedeschi, visto che poi martedì 15 ottobre si giocheranno Svezia-Germania e Far Oer-Austria (anche se gli austriaci si sono già giocati una qualificazione nell’Isola delle Pecore nell’ormai lontano 1990…)

Nel gruppo D, detto dell’Olanda qualificata, il secondo posto se lo giocano Ungheria, Turchia e Romania, ma con ogni probabilità, tutto verrà deciso nell’ultimo turno.

Il gruppo E è uno dei più complicati in assoluto. Alla Svizzera basta un punto per garantirsi il primo posto, ma va a giocare in casa dell’Albania di De Biasi, che è ancora in corsa per il secondo posto. Per la seconda piazza però, ci sono anche Islanda, Norvegia e Slovenia, con le ultime due che si affronteranno a Maribor in una sfida che vede i padroni di casa favoriti a 2.35.

Nel gruppo F è lotta a due per il primo posto fra Russia e Portogallo. La squadra di Capello dovrebbe avere vita facile venerdì in Lussemburgo, mentre il Portogallo potrebbe faticare un po’ di più in casa con Israele. L’Over 3,5 nella partita di Cristiano Ronaldo e soci, viene dato a 2.30.

Altro gruppo complicato è il G. Bosnia e Grecia sono appaiate in testa a pari punti, con i bosniaci però davanti per differenza reti. Entrambe devono giocare un turno in casa contro il Lichtenstein, ma la Grecia prima deve superare in casa la Slovacchia, e i padroni di casa vengono dati favoriti a 1.50.

Il gruppo H è nelle mani dell’Inghilterra, che però non deve fallire i due match point in casa. Venerdì la squadra di Hodgson sfida a Wembley il Montenegro, partendo favorita a 1.35, con il pareggio a 4.60. Martedì poi, i Tre Leoni affronteranno la Polonia, che già in passato ha fatto piangere gli inglesi in chiave qualificazione mondiali…

Il girone I è affare della Spagna, che venerdì deve battere a Palma de Maiorca la Bielorussia (Over 3,5 a 1.95), ma poi dovrà aspettare martedì, quando un punto in Georgia garantirà la qualificazione alle Furie Rosse, e con tutta probabilità, manderà la Francia agli spareggi.

Se vuoi scommettere sulle qualificazioni ai Mondiali nella zona europea, clicca qui