Qualificazioni mondiali Gruppo B: Repubblica Ceca-Italia


L’Italia gioca a Praga per ottenere il visto per il Brasile. In caso di vittoria, Prandelli e i suoi potranno già prenotare il volo e l’albergo, mentre in caso di pareggio, la qualificazione sarà solo rinviata. La Repubblica Ceca è invece all’ultima spiaggia. Deve vincere per sperare almeno nel secondo posto, che varrebbe il playoff.

Team news

Bilek schiererà i suoi con il 4-2-3-1, ma in attacco non avrà l’attaccante del Watford- in prestito dall’Udinese- Vydra, perché infortunato. Al suo posto giocherà Lafata, con il “laziale” Kozak, inizialmente in panchina. In difesa, la coppia centrale sarà formata da Kadlec e Sivok. Prandelli punta sul collaudato 4-3-1-2 per ottenere la vittoria. In campo 6 juventini e 4 milanisti, più il romanista De Rossi. In regia a centrocampo ci sarà Montolivo, mentre in attacco ci sarà la coppia d’attacco del Milan, formata da El Shaarawy e Balotelli.

Stato di forma

La Repubblica Ceca, prima della vittoria in Armenia (3-0), aveva perso in casa con lo stesso punteggio con la Danimarca, e quel risultato potrebbe compromettere le sue speranze di qualificazione. L’Italia, prima di volare a Praga, ha affrontato in amichevole San Marino- vittoria per 4-0- ma è stato un test poco attendibile per trarne eventuali valutazioni.

Giocatori chiave

Nella Repubblica Ceca, sarà importante il ruolo di Rosicky, che si metterà alle spalle di Lafata, ma dovrà attivare anche Plasil e Jiracek, che giocheranno sulle fasce. Nell’italia, lo stesso ruolo sarà svolto da Montolivo, che stasera giocherà in una posizione più avanzata rispetto a dove gioca abitualmente nel Milan.

Testa a testa

Per l’Italia, i precedenti in Repubblica Ceca non sono particolarmente incoraggianti. A Praga, gli Azzurri hanno perso le ultime quattro partite (considerando anche la Cecoslovacchia) nel 1953, 1959 e 1983- tutte di qualificazione- più l’amichevole del 2002. L’Italia di Lippi ha battuto la Repubblica Ceca ai Mondiali di Germania del 2006 (2-0), ma quella di Sacchi fu in pratica eliminata proprio dai cechi agli Europei del 1996, perdendo la seconda partita del girone per 2-1.

Quote

L’Italia viene data favorita per la vittoria a 2.10, mentre una vittoria dei padroni di casa, pagherebbe a 3.50. Ci sembra piuttosto interessante la quota pareggio- che in un certo senso potrebbe accontentare entrambi- data a 3.35. Non ci aspettiamo una partita con molti gol, quindi meglio puntare sugli Under.

 

Se vuoi scommettere su Repubblica Ceca-Italia, clicca qui