Quarti di finale di Champions League: Juventus-Bayern Monaco


La Juve stasera tenta l’impresa: segnare almeno due gol al Bayern Monaco senza subirne. Difficile, ma non impossibile. Nel calcio moderno vediamo sempre più spesso rimonte clamorose e molto dipenderà dall’atteggiamento in campo dei bianconeri, fin dall’inizio. I tedeschi però, hanno più esperienza e sanno come affrontare queste situazioni anche lontano da casa.

Team news

Conte si presenterà con il solito compatto 3-5-2, ma non potrà contare su Vidal e Lichsteiner, squalificati dopo la partita d’andata. La difesa sarà composta da Barzagli,Bonucci e Chiellini, mentre a centrocampo, Padoin e Asamoah, dovrebbero essere gli uomini scelti per le fasce. In attacco Vucinic è ormai completamente recuperato e verrà affiancato da Quagliarella. Heynckes arriva a Torino con l’intera rosa a disposizione, a parte gli infortunati Badstuber e Kroos. Schiererà il classico 4-2-3-1 con Robben e Ribery sulle fasce. Torna, dopo la squalifica, Javi Martinez e farà coppia a centrocampo con Schweisteiger. In attacco ci sarà ancora il croato Mandzukic, che come all’andata cercherà di bloccare sul nascere l’azione dei bianconeri, andando a disturbare Bonucci.

Stato di forma

Conte, nella partita di sabato contro il Pescara, ha fatto parecchio turnover, ma ha recuperato appieno Mirko Vucinic. I bianconeri sono in un buon momento e dovranno cercare di alzare il baricentro del gioco rispetto all’andata, evitando di farsi schiacciare in maniera eccessiva dal Bayern. I tedeschi nel weekend, hanno matematicamente vinto la Bundesliga, grazie a una vittoria per 1-0 in casa dell’Eintracht Francoforte. La dirigenza ha preferito però rinviare qualsiasi tipo di festeggiamento, proprio per mantenere alta la concentrazione in vista della Juve.

Testa a testa

Nella partita di andata, il Bayern si è imposto nettamente per 2-0, grazie ai gol di Alaba e Thomas Muller. Nei precedenti giocati in Italia fra le due squadre, la Juventus ha vinto due volte, perdendo in un’occasione (stagione 2009/10, 1-4 nel vecchio stadio Delle Alpi). Le due vittorie casalinghe (1-0 nel 2004-05 e 2-1 nel 2005-06) sono state ottenute con risultati che stasera non sarebbero sufficienti per passare il turno.

Quote

Sarà una partita molto equilibrata, e il Bayern viene dato leggermente favorito per la vittoria a 2.45. Una vittoria dei bianconeri è quotata a 2.80, mentre il pareggio è dato a 3.50. E’ interessante notare come nelle partite del Bayern il risultato ottenuto del primo tempo, viene poi confermato anche alla fine. Nelle due sconfitte stagionali  in Champions ad esempio, (Bate Borisov e Arsenal), i bavaresi erano già in svantaggio anche nella prima frazione. Stasera l’1/1 fra primo e secondo tempo, pagherebbe a 4.50.