Quella volta che a Malta Spillo Altobelli fallì due rigori......e quell'altra che invece a sbagliare fu Laferla....


Malta-Italia 0-2 1986

L'Italia di Azeglio Vicini- fresco ottantenne- giocava un gran calcio. Prima la sua Under 21 che impressionò tutti, tanto da raggiungere una finale del Campionato Europeo Under 21 e perderla solo ai rigori contro la Spagna.

Divenuto ct della nazionale maggiore, dopo il flop di Bearzot ai Mondiali del 1986, Vicini "trasmigrò" i suoi giovani nell'Italia che avrebbe poi dovuto affrontare l'Europeo in Germania e il Mondiale del 1990 in casa.

Le qualificazioni europee andarono bene e l'Italia si qualificò in carrozza per Germania 88. A Malta però, come da tradizione, fu una partita complicata e, dopo i gol iniziali di Riccardo Ferri e Altobelli, fu lo stesso Spillo a sbalgiare due rigori, procurati da altrettante incursioni di Donadoni.

Nel video sotto, gli highlights di quella partita, nel servizio della RAI:

 

 

 

 

 

 Malta-Italia 1-2 1992

 

Nel 1992 l'Italia di Arrigo Sacchi rischiò ancora di più sull'isola. Si giocava per le qualificazioni mondiali a Usa 94 e l'Italia nel primo tempo non riuscì a sbloccare il risultato, così che la prima frazione si concluse sullo 0-0. Nella ripresa segnarono subito Vialli e Signori, ma poco dopo Franco Baresi fu espulso per aver toccato volontariamente la palla con la mano all'interno dell'area. Sul dischetto andò Laferla, che si fece parare il tiro da Pagliuca. A quattro minuti dalla fine, il maltesi segnarono l'1-2 e fecero passare le pene dell'inferno ad Arrigo Sacchi e ai suoi.

Nel video sotto la sintesi della partita, con il commento di Bruno Pizzul: