Ritorno semifinali di Champions League: Barcellona-Bayern Monaco


Se la remuntada contro il Milan sembrava difficile, questa contro il Bayern Monaco ha dell’impossibile. Il Barcellona deve rimontare segnando almeno quattro gol senza subirne alcuno. Il Bayern quest’anno, ha già dimostrato grande maturità e forza su tutti i campi d’Europa e arriva in Catalogna per timbrare il biglietto per la finale di Wembley.

Team news

Vilanova tenterà il tutto per tutto fin dall’inizio ed è intenzionato a schierare un tridente formato da Messi, Iniesta e Villa. Fabregas, Sanchez e Pedro, dovrebbero tutti partire dalla panchina. In difesa mancherà Jordi Alba, squalificato e sostituito da Adriano. In extremis potrebbe essere recuperato anche Mascherano. Heynckes ritrova Mandzukic in attacco dopo la squalifica e sarà lui l’unica punta nel 4-2-3-1 dei tedeschi. A parte il croato, ci dovrebbe essere la conferma degli uomini che all’andata hanno travolto il Barcellona.

Stato di forma

Il Barcellona non è più quello di inizio stagione e anche in Liga sta faticando. Sabato a Bilbao, Vilanova ha dovuto inserire Messi dopo che la squadra si è trovata sotto di un gol. Il fenomeno argentino ha segnato un gol fantastico all’Athletic, e ora sembra ormai pienamente recuperato. Il Bayern invece non conosce soste e anche sabato, pur con una squadra imbottita di riserve, ha battuto in casa il Friburgo per 1-0.

Testa a testa

All’andata c’è stata solo una squadra in campo: il Bayern Monaco, che ha seppellito gli avversari con un inequivocabile 4-0. Nei tre precedenti giocati a Barcellona fra le due squadre, non c’è mai stato un pareggio. Un successo del Barcellona nei quarti di Champions 2008/09 (4-0) e due vittorie dei tedeschi ( 2-1 sia nel 1995/96 che nel 1998/99).

Quote

Il Barcellona viene dato favorito a 1.75, mentre una vittoria dei bavaresi è data a 4.10. Il pareggio, che al Camp Nou non è ancora uscito nei precedenti di coppa fra le due squadre, è dato anch’esso a 4.10. Ci aspettiamo che il Barca possa vincere questa partita, magari nel secondo tempo. L’X/1 fra primo e secondo tempo, pagherebbe a 5.50.