Russia-Corea del Sud: la parola agli esperti!


Le ultime due squadre a scendere in campo per la prima giornata di questo Mondiale, saranno Russia e Corea del Sud. Il nostro esperto di calcio russo Artur Petrosyan   se la vedrà con il guru del calcio sucoreano  John Duerden.

 

Team news

Artur Petrosyan sulla Russia:  La Russia, che sarà alla sua prima presenza al Mondiale dopo 12 anni, è stata colpita dagli infortuni. Shirokov- la star della squadra- sarà fuori. In più ci sono Dzagoev, Glushakov e Kombarov che sono tutti in dubbio per stasera. Capello ha dovuto addirittura annullare l'ultima amichevole in Brasile per evitare ulteriori infortuni. Senza Shirokov, la Russia sarà più difensiva, ma presserà alto cercando di rubar palla agli avversari.

John Duerden sulla Corea del Sud: Nonostante i coreani siano stati stracciati per 4-0 dal Ghana la settimana scorsa in amichevole, stasera non ci saranno molti cambi di formazione. Bisognerà capire chi partirà titolare sulla fascia sinistra di difesa. Il giocatore del QPR Yun Suk-young ha giocato titolare nelle ultime due partite, ma non ha particolarmente impressionato, così che potrebbe toccare a Park Joo-ho, che arriva da una bella stagione con il Mainz. Ci sono dubbi su Park Chu-young in attacco, ma alla fine sarà ancora lui ad agire da unica punta. In porta, Jung Sung-ryeong non è al 100%, ma è favorito su Kim Seung-gyu. Questa la probabile formazione: Jung Sung-ryeong; Yun Suk-young, Kim Young-gwon, Hong Jeong-ho, Lee Yong; Ki Seung-yeung, Han Kook-young; Lee Chung-yong, Koo ja-cheol, Son Heung-min; Park Chu-young

 

Stato di forma

Artur Petrosyan sulla Russia: La Russia arriva da tre vittorie (2-0 all'Armenia, 1-0 alla Slovacchia e 2-0 con il Marocco) e un pareggio (1-1 in Norvegia), ma il gioco ha lasciato molto a desiderare. La Russia è sembrata solida in difesa (nelle qualificazioni ha subito solo cinque reti), e infatti i problemi sono maggiormente in attacco. Senza Shirokov, la Russia più che altro sarà pericolosa sulle situazoni da fermo. Nell'ultima amichevole premondiale, i due gol sono stati segnati proprio sfruttando dei calci piazzati. 

John Duerden sulla Corea del Sud: I coreani arrivano a questo esordio mondiale dopo quattro sconfitte nelle ultime cinque partite. La vittoria a marzo con la Grecia, è stata l'unica gioia di questo 2014, ma poi sono seguite le sconfitte in casa con la Tunisia e la batosta subita dal Ghana. La difesa ha lasciato molto a desiderare, e anche l'attacco ha dei problemi da risolvere.

 

Cos'hanno detto gli allenatori

Fabio Capello (Russia): "So che il nostro gruppo è difficile, ma la Russia è una buona squadra, e abbiamo tutte le carte in regola per qualificarci agli ottavi di finale".

Hong Myung-bo (Corea del Sud): “Abbiamo lavorato duro e ora i miei giocatori vogliono raccogliere i frutti. Vogliamo giocare una grande partita con la Russia".

 

Gli uomini chiave

Artur Petrosyan sulla Russia: Senza Shirokov, non ci sarà un vero uomo chiave per la Russia. I gol potrebbero arrivare da altri giocatori, e in una delle utlime amichevoli, anche Zhirkov è riuscito a segnare il suo primo gol con la maglia della Russia. 

John Duerden sulla Corea del Sud: Son Heung-min.   Il giovane attaccante del Bayer Leverkusen difficilmente è riuscito a giocar bene in nazionale come nel suo club, ma non sempre per colpa sua. Se avrà spazio, potrà essere devastante. Son può diventare una delle star di questi mondiali, e la sua nazionale ha bisogno dei suoi numeri.

 

Consiglio di scommessa

Artur Petrosyan: Sarà una partita equilibrata, con poche occasioni da gol, e quindi dico under 1.5 a 3.35. E' interessante anche l'X/1 come parziale/finale dato a 4.90.

John Duerden: Nelle ultime cinque partite, solo una volta la Corea del Sud è riuscita a mantenere la porta inviolata. i coreani di solito subiscono sempre gol nel primo tempo. Dico 1/X come parziale/finale dato a 15.00