Scottish Premier League: possibile un pareggio nel derby di Edimburgo


Celtic 1.48, pareggio 4.35, St Johnstone 5.50

Nonostante la Scottish Premier League sia stata vinta abbastanza agevolmente, l’allenatore del Celtic Neil Lennon continua a dire che questa è stata una stagione “speciale”. La scorsa settimana il Celtic ha giocato ancora al di sotto delle proprie possibilità in casa del Ross County, ma il campionato ormai è in cassaforte e ora c’è una Coppa di Scozia all’orizzonte da conquistare.

Gli Hoops però, hanno mantenuto la loro porta inviolata solo in una delle ultime otto partite e in questa stagione la loro incredibile forza offensiva, li ha aiutati spesso ad uscire dai guai. Questa situazione però, ha visto le partite del Celtic finire di solito con molti gol, sia fatti che subìti. L’Over 3,5 nella partita con il St Johnstone sarà pagato a 2.55.

Il St Johnstone è alla caccia del terzo posto che gli garantirebbe un posto in Europa League, ma per rimontare sull’Inverness, necessita di fare punti al Celtic Park. MacLean, Craig e Davidson sono tutti in una forma eccellente, e hanno aiutato i Saints a concedere solo tre gol nelle ultime sei partite. Il St Johnstone andrà alla ricerca della terza vittoria consecutiva e, se dovesse riuscirci a Glasgow, la quota pagata sarebbe di 5.50.


Hearts 2.10, pareggio 3.30, Hibernian 3.25

Hearts e Hibernian si affronteranno domenica a Tynecaslte per l’ultimo derby di Edimburgo della stagione. Il calcio insipido e poco redditizio di McGlynn ha spinto gli Hearts nella parte bassa della classifica, e il nuovo allenatore Locke, non è riuscito a migliorare la situazione. Nel mercato estivo, gli Hearts dovranno cercare di acquisire qualche buon attaccante, il reparto dove in questa stagione hanno sofferto di più. La quota del “non goal “degli Hearts nel derby, è disponibile a 3.80.

Il problema del gol è d’attualità anche in casa Hibernian, o almeno lo è stato in assenza di Leigh Griffiths. Da quando il cannoniere è arrivato all’Hibernian in prestito dal Wolverhampton, ha segnato 27 gol, il 60% del totale delle reti degli Hibs. Quando si ferma Griffiths, si ferma anche l’Hibernian.

In questa stagione gli Hibs però hanno scoperto di avere un centrocampo interessante, nei nomi di Deegan, Claros e Cairney, ai quali vanno aggiunti I nomi di giovani emergent come Harris e Handling, materiale su cui costruire per la prossima stagione. Una vittoria dell’Hibernian nel derby è data a 3.25.


Inverness 1.95, pareggio 3.60, Dundee United 3.40

La vittoria della settimana scorsa per 4-3 contro il Motherwell, potrebbe essere stata decisiva per le speranze europee dell’Inverness ma, la contemporanea vittoria del St Johnstone sul Dundee United, ha fatto capire che la contesa non è chiusa e servono ancora punti.

Il cannoniere del club, McKay e il candidato al “Player of the year”, Shinnie, saranno probabilmente i giocatori decisivi per le speranze dell’Inverness ma, con il St Johnstone che dovrà affrontare la difficile trasferta in casa del Celtic, il Caley Thistle potrebbe approfittare della situazione e chiudere il discorso “europeo” già questa settimana. La vittoria del padroni di casa viene data a 1.95.

Il Dundee United era riuscito ad entrare nelle prime sei del campionato proprio all’ultima giornata prima dello split, ma da quel momento ha poco per cui lottare e arriva da tre sconfitte consecutive. Il Dundee United è dato a 3.40 in caso di vittoria nelle Highlands, risultato che comprometterebbe i sogni europei dell’Inverness.