Semifinale di Champions League: Borussia Dortmund-Real Madrid


Il Borussia Dortmund se l’è vista brutta nei quarti di finale con il Malaga, ma la vittoria nel recupero nella partita di ritorno, gli ha permesso di giocarsi oggi una finale di Champions. Sarebbe la prima, dopo quella conquistata nel 1997 contro la Juventus. Il Real Madrid ha da tempo abbandonato la Liga e sta concentrando tutte le sue forze sulla conquista della Decima.

Team news

Klopp ha pochi dubbi, visto che in difesa recupera Hummels e lo schiererà al centro della difesa al fianco di Subotic. A centrocampo sia Bender che Kehl non sono nel pieno della forma, così che dovrebbe partire titolare Sahin, ex Real, anche se a Madrid non ha lasciato nessun segno del suo passaggio. In attacco ci sarà come la solito Lewandowski che giostrerà come unica punta. Mourinho ha tutti a disposizione, a parte Marcelo, infortunatosi sabato nella partita con il Betis. Al suo posto giocherà Coentrao, mentre al centro della difesa ci saranno Pepe e Varane. Dietro Higuain- preferito a Benzema- unica punta, ci saranno Cristiano Ronaldo, Ozil e, con tutta probabilità Di Maria, che dovrebbe essere preferito a Kaka.

Stato di forma

Il Borussia Dortmund sabato ha vinto per 2-0 in casa contro il Mainz, consolidando così il secondo posto in classifica. La squadra sembra in buona forma, e nelle ultime settimane Klopp non ha fatto molto turnover. Sta bene anche il Real di Mou, che nel weekend ha battuto 3-1 il Betis al Bernabeu. La Liga ormai viene utilizzata dai Blancos come un mezzo per mantenersi in forma in vista del vero obiettivo stagionale: la Champions League.

Testa a testa

Gli ultimi confronti fra queste squadre sono molto recenti, visto che erano assieme nel girone di Champions di quest’anno. Fu il Borussia ad impressionare di più, pareggiando 2-2 al Bernabeu, per poi vincere in casa per 2-1. Alla fine gli uomini di Klopp si presero il primo posto, lasciando al Real la seconda posizione.

Quote

Stasera si prevede una partita molto equilibrata- anche ieri sera pensavamo lo fosse di più, ma poi il Bayern ha annientato il Barcellona- e le quote rispecchiano questo equilibrio. La vittoria dei padroni di casa viene data a 2.65, mentre quella degli uomini di Mourinho è data a 2.55. Il pareggio viene ritenuto il risultato meno probabile, e viene dato a 3.60.