Semifinali Mondiale Under 20: Francia-Ghana e Iraq-Uruguay


Francia  1.45, pareggio 4.30, Ghana 6.00

A Bursa si affrontano le due squadre più prolifiche del Mondiale Under 20, con la Francia che finora ha messo a segno 13 reti e il Ghana 12. Le due squadre si sono già affrontate nella prima partita del girone eliminatorio, e in quel caso vinsero i francesi per 3-1. Dopo quella vittoria, la squadra di Mankowski rallentò, pareggiando 1-1 con gli Stati Uniti e perdendo con la Spagna (1-2). Dagli ottavi in poi però, è stata Francia champagne, con i quattro gol rifilati alla Turchia negli ottavi e un’altra quaterna a spese dell’Uzbekistan nei quarti di finale. Sugli scudi il nuovo acquisto dell’Arsenal, Yaya Sanogo, autore di quattro gol, e il centrocampista del Siviglia, Kondogbia, che è andato a segno due volte. Più avventuroso il percorso degli africani. Dopo aver chiuso come migliore terza il girone, la squadra ghanese ha compiuto l’impresa negli ottavi, facendo fuori il forte Portogallo e poi nei quarti, ha battuto per 4-3 dopo i tempi supplementari, il Cile, altro favorito della vigilia per la vittoria finale. La squadra è meno solida in difesa rispetto ai francesi, ma in attacco si fa valere grazie ai gol di Assifuah che finora è andato a rete quattro volte. Per oggi prevediamo una vittoria della Francia e, visto l’attitudine offensiva delle due squadre, una partita da Over 3,5 dato a 2.25.


 
Iraq 4.50, pareggio 3.50, Uruguay 1.75

L’Iraq di Al Azzawi non vuol più finire di stupire, e oggi va a caccia di una storica finale. Gli iracheni, dopo aver vinto il loro gruppo davanti a Cile, Egitto e Inghilterra, negli ottavi hanno battuto il Paraguay per 1-0 dopo i tempi supplementari, mentre nei quarti hanno vinto una partita tiratissima ai rigori con la Corea del Sud. Tre volte in vantaggio, l’Iraq si è fatto raggiungere all’ultimo secondo dei supplementari ma, a differenza di quanto successo l’anno scorso nella finale della Coppa d’Asia Under 19, questa volta sono stati gli iracheni a prevalere dal dischetto. Stasera, Al Azzawi schiererà ancora un 4-2-3-1, con Shukor di punta, e Abdulhussein, Tariq e Qasim a giostrare dietro di lui. Più lineare il percorso dei sudamericani che, dopo la sconfitta iniziale con la Croazia, hanno battuto nettamente Nuova Zelanda e Uzbekistan, classificandosi al secondo posto nel gruppo F dietro ai croati. Negli ottavi l’Uruguay ha superato la Nigeria per 2-1, ma l’impresa è arrivata nei quarti, quando la Celeste ha battuto la favoritissima Spagna per 1-0 dopo i supplementari, grazie a un gol di Avenatti. Verzeri schiererà i suoi con un 4-3-3 e in avanti ci sarà il trio delle meraviglie con Laxalt, Nicolas Lopez- autore finora di quattro gol- e Arrascaeta. I sudamericani partono favoriti, ma l’Iraq ci ha già abituato a sovvertire i pronostici. La partita potrebbe finire ai supplementari, quindi diciamo pareggio, in una match dove non vediamo molti gol.

 

Se vuoi scommettere sulle semifinali del Mondiale Under 20, clicca qui