Serie A, 18° giornata: le partite del pomeriggio


Ore 15.00

Catania 2.05, pareggio 3.30, Bologna 3.85

Gli etnei vogliono iniziare il 2014 in maniera completamente diversa da come hanno finito il 2013. La squadra di De Canio arriva dalla sconfitta per 4-0 con la Roma e non vince in campionato da cinque partite (quattro sconfitte).

Il Bologna arriva dalla vittoria sul Genoa prima di Natale, ma quella è stata l’unica vittoria nelle ultime sette partite. Oggi poi mancheranno Garics e soprattutto Diamanti. Questa è una delle ultime occasioni per il Catania per rimettersi in piedi e, a una quota di 2.05, diciamo 1.

Genoa 2.15, pareggio 3.30, Sassuolo 3.50

Entrambe le squadre hanno finito l’anno con una sconfitta e i rossoblù, finito l’effetto del ritorno di Gasperini in panchina, non ottengono i tre punti da cinque partite.

Il Sassuolo a sua volta non vince da quattro turni, ma l’unica vittoria in trasferta ottenuta in questa Serie A, è arrivata proprio su questo campo (4-3 contro la Sampdoria). Genoani favoriti, ma crediamo che alla fine possa uscire un pareggio.

Milan 1.40, pareggio 4.50, Atalanta 8.50

Ieri, in conferenza stampa, Allegri ha parlato di partita salvezza e, guardando la classifica, non possiamo dargli torto. Il Milan ha vinto solo una volta nelle ultime nove partite e a San Siro non vince da metà ottobre (1-0 con l’Udinese). Oggi mancherà Montolivo per infortunio e anche Muntari per squalifica e per Balotelli- influenzato- si deciderà solo prima della partita. Spazio al giovane Cristante dal primo minuto.

Stesso ruolino per l’Atalanta di Colantuono (una vittoria in nove partite) e oggi l’allenatore orobico non vuole rischiare l’ex Yepes dal primo minuto, visto che non ha ancora i 90 minuti nelle gambe. In avanti spazio a Denis. Il Milan fa fatica a sbloccare il risultato, soprattutto nei primi tempi, e oggi ci sembra interessante l’X nel primo tempo a 2.40.

Parma 2.05, pareggio 3.35, Torino 3.80

Il Parma di Donadoni è imbattuto da sei partite, nelle quali però ha vinto solo una volta. In casa finora i ducali hanno vinto in tre occasioni, con quattro pareggi e due sconfitte. Alla fine Cassano rimarrà in Emilia, e oggi guiderà l’attacco con al fianco Sansone e Biabiany.

Ventura è molto soddisfatto dai suoi che hanno ottenuto 25 punti in 17 partite. Il Toro arriva da tre vittorie consecutive (quattro nelle ultime cinque) e fuori casa ha già vinto contro Bologna e Udinese. Diciamo pareggio, dato a 3.35.

Udinese 1.80, pareggio 3.40, Verona 5.05

La vittoria di Livorno prima della sosta, ha sistemato un po’ le cose in casa Udinese. Per i bianconeri è stata la prima vittoria nelle ultime quattro partite e oggi sarà ancora Di natale a guidare l’attacco, assistito dal giovane Nico Lopez.

Il Verona non vince a Udine dall’anno dello storico scudetto (1984-85) e la squadra di Mandorlini, mentre in casa ne ha vinte otto su nove, in trasferta finora ha vinto solo a Bologna, per il resto due pareggi e cinque sconfitte. Udinese favorita, ma alla fine potrebbe essere pareggio con entrambe le squadre a rete dato a 1.88.

Se vuoi scommettere sulle partite di Serie A, clicca qui