Serie A, 36° giornata: le partite del pomeriggio


Catania 6.50, pareggio 4.85, Roma 1.45

Per la squadra di Pellegrino oggi può arrivare l’ufficialità della retrocessione, proprio il giorno dopo che ieri un’altra siciliana, il Palermo, ha festeggiato il ritorno in Serie A. Domenica scorsa a Verona, i rossoblù sono apparsi spenti e sfiduciati ed è difficile che riescano a far meglio oggi.

Garcia ieri ha fatto i complimenti alla Juve per il titolo, ma non crediamo proprio che oggi la Roma vorrà consegnare lo scudetto ai bianconeri, ma vorrà quantomeno costringerli ad aspettare domani, quando la Juventus scenderà in campo con l’Atalanta. Puntiamo su una vittoria della Roma e su un over 2.5 della squadra in trasferta dato a 2.45.

Chievo 2.90, pareggio 3.30, Torino 2.50

Il Chievo si è complicato maledettamente la vita nelle ultime settimane, e oggi dovrà obbligatoriamente ottenere i tre punti nella partita con il Torino. Corini però non potrà disporre degli squalificati Frey, Cesar e Hetemaj, e schiererà un attacco formato da Paloschi e Thereau.

Il Torino ad oggi sarebbe qualificato per l’Europa League, ma in quella fascia di classifica, i giochi sembrano ancora molto aperti. Per la prima volta il Toro giocherà il 4 maggio, giorno solitamente dedicato alle celebrazioni di Superga, così che subito dopo la partita, il presidente Cairo ha prenotato un volo charter che trasferirà subito i giocatori a Torino per poter officiare a uno degli anniversari più sentiti nella storia del nostro calcio. Il Chievo giocherà all’attacco e oggi può prendersi i tre punti.

Genoa 2.55, pareggio 3.20, Bologna 2.90

 Il Genoa, dopo quattro sconfitte consecutive, domenica scorsa ha interrotto la serie negativa pareggiando in casa dell’Atalanta.

Molto più complicata la situazione del Bologna, che arriva da due sconfitte consecutive e rischia davvero di scivolare in B. Ballardini si affiderà a Bianchi in attacco, in una partita nella quale i bolognesi devono fare punti. Puntiamo sulla realizzazione da parte di entrambe le squadre data a 1.80.

Parma 1.53, pareggio 4.00, Sampdoria 6.75

Sarà grande festa al Tardini, con le due tifoserie gemellate che faranno baldoria sia prima che dopo la partita. Sul campo però, il Parma ha bisogno dei tre punti per inseguire il sogno Europa League, e Donadoni lo farà schierando l’ex Cassano in attacco, affiancato da Palladino e Biabiany.

La Sampdoria non ha più nulla da chiedere a questo campionato, ma il tecnico Mihajlovic vuole che i suoi chiudano la stagione in maniera dignitosa. Puntiamo su una vittoria dei padroni di casa.

Udinese 1.78, pareggio 3.75, Livorno 4.60

Guidolin sì o Guidolin no? Il patron Pozzo ha lasciato la patata bollente in mano all’allenatore, che la prossima stagione potrebbe rimanere ancora come tecnico o più prevedibilmente come dirigente. Per ora c’è da concludere bene un campionato deludente, con i bianconeri che hanno perso tre delle ultime quattro partite.

Il Livorno deve per forza vincere, altrimenti potrebbe ritrovarsi molto presto in Serie B. Non ci saranno il portiere Bardi e Rinaudo per squalifica, così che in porta andrà Anania. Il Livorno ha maggiori motivazioni, ma noi preferiamo puntare sulla realizzazione da parte di entrambe le squadre data a 1.75.