Serie A Betting: Preview della 27° giornata


Torino  2.05, pareggio 3.30, Palermo 3.80

Il Torino è uscito sconfitto domenica scorsa da Cagliari e vorrà rifarsi nell’anticipo delle 12,30 contro il Palermo. Dovrà farlo senza Ogbonna e Diop squalificati. Ventura giocherà sempre con Barreto e Bianchi in attacco, con Cerci e Santana larghi sulle fasce. Zamparini ha fatto l’ennesimo cambio in panchina e, cacciato Malesani dopo tre partite, ha richiamato Gasperini. In attacco giocheranno Boselli e Miccoli, con Ilicic alle loro spalle. Tutti questi cambi in panchina creeranno confusione fra i rosanero, quindi vediamo una vittoria del Toro.

Bologna 2.15, pareggio 3.25, Cagliari 3.50

Sono due squadre al momento relativamente tranquille. Nel Bologna non ci sarà Antonsson per squalifica, e in attacco Pioli schiererà Gilardino, con alle spalle il trio formato da Diamanti, Konè e Gabbiadini. Le buone notizie per il Cagliari arrivano dal tribunale, visto che il presidente Cellino ha ottenuto gli arresti domiciliari. Il duo Pulga-Lopez ha la rosa al completo a disposizione. Bologna leggermente favorito, ma vediamo un pareggio uscire sulla ruota del Dall’Ara.

Catania 2.40, pareggio 3.25, Inter 3.00

Il Catania è la vera sorpresa del campionato e a 42 punti può sognare non solo l’Europa League, ma anche la Champions. Con l’Inter non ci saranno Bellusci e Legrottaglie squalificati. Nell’Inter mancherà Ranocchia- squalificato e anche infortunato, tornerà in coppa contro il Tottenham- mentre finalmente Rocchi dovrebbe esordire dal primo minuto. Giostrerà nel trio formato anche da Guarin e Schelotto, alle spalle di Cassano. Partita dal difficile pronostico, ma il Catania di questi tempi può ripetere la famosa “impresa del Cibali”.


Pescara 3.40, pareggio 3.35, Udinese 2.15

Il Pescara sembra che ormai sappia solo perdere. Bergodi opterà per il 5-3-2 con Weiss e Celik in attacco. L’Udinese invece ha ben figurato contro il Napoli e andrà in Abruzzo per cercare la vittoria. Fuori ancora Pinzi, Benatia e Lazzari. In porta sempre Padelli al posto dell’infortunato Brkic. I friulani possono vincere, ma crediamo che alla fine sarà pareggio.


Sampdoria 2.25, pareggio 3.20, Parma 3.40

La Sampdoria sta vivendo un ottimo 2013 e con 32 punti in classifica, la salvezza dovrebbe ormai essere al sicuro. Contro il Parma torna Icardi, che farà coppia in attacco con Sansone. Il Parma, nonostante in settimana abbia dato inizio alle celebrazioni per il centenario, vive un momento di crisi, e ha ottenuto solo tre punti nelle ultime sette gare. Donadoni opterà ancora per la difesa a tre, e con un attacco composto da Biabiany e Amauri. I blucherchiati sono decisamente più in forma, e dovrebbero garantirsi i tre punti anche in questa partita.


Siena 2.30, pareggio 3.30, Atalanta 3.20

Dopo le recenti debacle dell’Atalanta, questo è ormai diventato uno scontro salvezza. Il Siena sarà senza Vergassola e in attacco schiererà Emeghara che contro i bergamaschi cercherà di ritrovare la via del gol. Nell’Atalanta fuori Cazzola e Contini per squalifica, la coppia d’attacco sarà formata ancora da Livaja e Denis. Partita molto complicata e difficile, un pareggio ci sembra il risultato più probabile.

Roma 1.48, pareggio 4.50, Genoa 6.50

La cura Andreazzoli sembra che stia facendo finalmente effetto e la Roma ha vinto le ultime due partite in campionato. Contro il Genoa torna Totti, a cui basta un gol per raggiungere Nordahl nella classifica cannonieri di tutti i tempi della Serie A. Il Genoa con Ballardini è migliorato tantissimo, ma all’Olimpico mancheranno Granqvist e Matuzalem per squalifica. In attacco un ex, Marco Borriello. Roma favorita, ma attenzione al Genoa che qualche settimana fa è riuscito a strappare un punto anche in casa della Juve.