Serie A: La Fiorentina cerca la vetta, mentre Catania e Sassuolo vogliono fare i primi punti


Fiorentina 1.45, pareggio 4.30, Cagliari 7.50

La Fiorentina apre la giornata odierna nell’anticipo delle 12.30, con l’obiettivo dichiarato di raggiungere il Napoli in testa alla classifica. Montella punterà sempre sul suo 3-5-2 con Rossi e Gomez di punta, mentre a centrocampo- assente Ilicic- Ambrosini dovrebbe partire dalla panchina. Il Cagliari è squadra pericolosa, che sa far male quando riparte. Lopez non ha infortuni di rilievo- a parte Pisano- e ha quasi l’intera rosa a disposizione. Nelle ultime sei stagioni, la Fiorentina ha vinto cinque volte con un pareggio come massimo risultato per i cagliaritani. Diciamo Fiorentina, con un Over 2,5 dato a 1.65.


 Lazio 1.68, pareggio 3.75, Chievo 5.25

La Lazio, dopo i lunghi festeggiamenti per la conquista della Coppa Italia dello scorso anno, è stata drasticamente ridimensionata dalla Juventus all’inizio di questa stagione. Sconfitti per 4-0 nella Supercoppa italiana, i laziali sono stati battuti dai campioni d’Italia per 4-1 anche in campionato. Per la partita di oggi, Petkovic utilizzerà Ederson in appoggio a Klose con Candreva e Lulic sulle fasce. Prima della sosta, il Chievo aveva disputato una buona partita contro il Napoli, ma la voglia e la determinazione della squadra di Sannino, non è bastata contro la maggior classe dei partenopei. I veneti hanno una tradizione estremamente positiva all’Olimpico con la Lazio. Nelle ultime cinque stagioni, tre pareggi e due vittorie del Chievo. I biancazzurri non battono gli avversari di oggi addirittura dalla stagione 2003/04, quando riuscirono a prevalere per 1-0. Viste le difficoltà degli uomini di Petkovic, puntiamo ancora sulla tradizione positiva del Chievo e diciamo pareggio, in una partita da Under 2,5 dato a 1.68.

Livorno 2.52, pareggio 3.25, Catania 2.90

Il Livorno, dopo aver perso all’esordio con la Roma, ha dato un bel segnale agli avversari nella corsa per la salvezza, andando a vincere a Reggio Emilia con il Sassuolo per 4-1, prima della sosta per le nazionali. Sullo stesso campo, nel maggio scorso, i toscani avevano perso la possibilità della promozione diretta in Serie A ed erano dovuti passare dagli spareggi. Nicola conferma il 3-4-1-2, con Greco dietro il duo d’attacco composto da Paulinho ed Emeghara. Il Catania, dopo il bel campionato scorso concluso all’ottavo posto, sperava di iniziare in maniera diversa la stagione, ma i siciliani sono ancora a zero punti dopo due partite. Nel 4-3-3 di Maran, il trio d’attacco sarà composto da Barrientos, Bergessio e Castro. Partita complicata, ma noi diciamo pareggio.

Udinese 1.80, pareggio 3.55, Bologna 4.65

Guidolin è alla ricerca della 200° vittoria in A come allenatore, mentre Di Natale, oggi taglierà il traguardo delle 300 presenze nella massima serie. Finite le celebrazioni, l’Udinese deve pensare però a portare a casa i tre punti e sarà ancora Muriel ad affiancare Totò in attacco. Pioli non vuole venire a Udine per brindare con lo champagne dei friulani e verrà a giocarsela con il 4-3-1-2, con Diamanti come trequartista e Bianchi e Moscardelli davanti. Il pareggio a 3.55 ci attira, ma diciamo vittoria dell’Udinese. Vogliamo puntare anche sull’X/1 come parziale/finale a 4.75.

Verona 2.15, pareggio 3.40, Sassuolo 3.40

Il Verona, dopo l’esordio da sogno con il Milan, è crollato a Roma con i giallorossi, ma è in partite come quella di oggi che può costruire la sua salvezza. Non ci saranno Albertazzi e Toni per infortunio. In attacco, spazio a Cacia, che sarà affiancato da Jankovic e Martinho. La squadra di Di Francesco è ancora a zero punti e non avrà ancora il talentuoso Berardi, che sta scontando una squalifica risalente alla scorsa stagione. In campo però Flo Flores, arrivato nelle ultime ore di mercato e spazio in difesa al rientrante Acerbi. Nelle tre partite giocate finora a Verona, le due squadre non hanno mai pareggiato, con due vittorie degli scaligeri e una vittoria del Sassuolo. Che sia oggi la giornata buona per far uscire l’X?

Se vuoi scommettere sulla Serie A, clicca qui