Serie A: le partite della 1° giornata


Ore 18.00:

Atalanta 2.05, pareggio 3.35, Verona 3.75

Colantuono non ha problemi di formazione, e, nella conferenza stampa prepartita, si è lamentato solo del fatto che il mercato non chiuda prima della fine del campionato, con il rischio così di deconcentrare molti giocatori. In attacco ci sarà Denis, con Moralez che agirà appena dietro.

Anche Mandorlini può schierare la formazione migliore, e si farà forte del 2-1 ottenuta su questo campo lo scorso aprile, unico precedente a Bergamo in campionato negli ultimi sei anni. Per la partita di oggi vediamo un pareggio, con un under 2.5 a 1.77.

Milan 2.00, pareggio 3.35, Lazio 4.00

 E’ arrivato Fernando Torres, ma Inzaghi non potrà ancora mandarlo in campo. In più, per l’esordio a San Siro davanti al suo pubblico, Pippo ha perso Pazzini per infortunio, e dovrà fare a meno degli squalificati Mexes e De Sciglio in difesa. In attacco, Menez verrà schierato come punta centrale, mentre la coppia di centrali difensivi sarà composta da Bonera e Alex.

Nella Lazio Pioli non avrà Marchetti fra i pali (sostituito da Berisha) e schiererà un attacco con Klose al centro, e con Keita e Candreva che giocheranno sulle fasce. La Lazio non vince a Milano in casa rossonera dal settembre 1989 (1-0, autogol di Paolo Maldini). Il pareggio è un’opzione possibile, ma ad una quota di 2.00, volgiamo provare a giocarci la vittoria all’esordio di Inzaghi sulla panchina del Milan.

Ore 20.45

Cesena 3.55, pareggio 3.20, Parma 2.20

Bisoli proporrà il 4-3-1-2, per questo esordio cesenate in Serie A. Il Cesena tra l’altro non ha mai vinto alla prima giornata di campionato nella massima serie e ci proverà oggi in questo derby romagnolo-emiliano contro il Parma.

Fra gli ospiti, Donadoni non avrà a disposizione Cassano, che durante l’estate ha già avuto da ridire con l’allenatore. Non un buon inizio per il Parma. Nelle ultime sei stagioni, le due squadre si sono affrontate due volte al Manuzzi, e in entrambi i casi è stato pareggio. Crediamo che questo risultato potrà uscire anche stasera, con entrambe le squadre che andranno a rete ad una quota di 2.02.

Genoa 3.90, pareggio 3.40, Napoli 2.00

Gasperini è fiducioso per questo esordio casalingo, pur se il Genoa oggi si presenterà a questa partita con qualche infortunato importante (Bertolacci, Fetfatzidis, Antonini e Matri). Nell’attacco rossoblù, esordirà il cileno Pinilla.

Il Napoli è reduce dall’eliminazione di Bilbao in Champions League, e non sappiamo bene come potrà reagire la squadra a una tale batosta. Benitez non avrà a disposizione l’infortunato Ghoulam, ma potrà schierare in attacco Higuain, assistito dai soliti tre dietro di lui (Mertens, Hamsik e Callejon). Puntiamo sulla realizzazione di entrambe le squadre data a 1.83.

Palermo 2.25, pareggio 3.20, Sampdoria 3.40

 Il Palermo torna in Serie A, e oggi vuole regalare ai suoi tifosi una vittoria nella prima di campionato. Iachini schiererà Vazquez e Dybala in attacco.

Mihailovic non avrà a disposizione Gabbiadini per infortunio, e verrà a giocarsela con il tridente formato da Eder, Okaka e Sansone. Le due squadre hanno cambiato poco durante l’estate, e questa si preannuncia una partita molto equilibrata. Noi vediamo favorito il Palermo, che è dato vincente a 2.25.

Sassuolo 2.20, pareggio 3.50, Cagliari 3.20

L’allievo contro il Maestro. Quante volte abbiamo usato questa espressione? Oggi però, ne vale davvero la pena. De Francesco ha sempre ammesso che Zeman è stato l’allenatore dal quale ha imparato di più, e stasera potrà sfidarlo al Mapei Stadium. Sarà una sfida di 4-3-3, e il tecnico di casa schiererà un tridente d’attacco formato da Berardi, Zaza e Sansone.

Il Cagliari- che è andato piuttosto male nel precampionato, non avrà a disposizione gli infortunati Ibarbo, Dessena ed Eriksson. La squadra di casa parte favorita, ma noi preferiamo puntare sulla realizzazione di entrambe le squadre a 1.59, e su un over 2.5 bancato a 1.71.

Torino 3.10, pareggio 3.20, Inter 2.35

Entrambe le squadre arrivano dal giovedì di Europa League, anche se sono stati i granata quelli che hanno dovuto sudarsi la qualificazione nel ritorno del playoff. I padroni di casa non avranno a disposizione Vives per squalifica, e nemmeno Barreto, Fernerud e Ruben Perez per infortuni vari.

Mazzarri non avrà a disposizione Palacio, ma potrà schierare il suo 3-4-2-1, con Icardi come prima punta, assistito dal duo fantasia Hernanes-Kovacic. Il Torino non batte l’Inter da 16 partite- considerando tutte le competizioni- e stasera, fra le due, sembra la squadra meno riposata dopo la coppa. La quota vittoria dei nerazzurri è piuttosto alta (2.35), e vogliamo provare a giocarcela.

Udinese 1.80, pareggio 3.50, Empoli 4.75

Stramaccioni fa il suo esordio ufficiale sulla panchina friulana, e oggi non avrà a disposizione gli squalificati Pinzi e Riera, più l’infortunato Gabriel Silva. Ci sarà però il bomber Di Natale, che in attacco farà coppia con il colombiano Muriel.

Nell’Empoli, Sarri non avrà a disposizione Maccarone per infortunio, e schiererà un attacco con Tavano e Mchedlidze, con alle spalle Verdi, che agirà da trequartista. Puntiamo sulla vittoria dei padroni di casa, ma con entrambe le squadre a rete ad una quota di 1.94.