Serie A: le partite della 30° giornata


Ore 20.45

Atalanta 1.80, pareggio 3.50, Livorno 5.00

I bergamaschi arrivano da quattro vittorie consecutive e sono imbattuti da cinque partite. La salvezza è ormai raggiunta e ora Colantuono può far giocare i suoi senza troppi patemi d’animo. Moralez è in dubbio, così che dovrebbe essere Brienza ad assistere Denis in attacco.

Il Livorno arriva dalla sconfitta di Torino contro i granata, battuta d’arresto che ha fatto tornare la squadra di Di Carlo al terzultimo posto. In avanti la coppia Paulinho-Emeghara. Siamo fortemente tentati dal pareggio, ma crediamo che l’Atalanta farà valere il fattore campo.

Cagliari 2.05, pareggio 3.35, Verona 3.80

Il Cagliari arriva dalla contestata sconfitta di Bologna e per la partita di stasera non ci saranno gli squalificati Dessena e Conti. Finora in casa i sardi hanno vinto in sei occasioni, con quattro pareggi e cinque sconfitte.

Il Verona arriva da tre sconfitte consecutive, l’ultima delle quali a Genova con la Sampdoria 0-5) ha fatto scattare il ritiro punitivo (anche se ovviamente non è stato chiamato in questo modo). Non ci sarà lo squalificato Donadel, mentre il tridente d’attacco sarà formato da Toni, Iturbe e Marquinho. Il Cagliari ha fatto registrare tre under 2.5 nelle tre ultime uscite in campionato, mentre il Verona ha concesso almeno due gol in sei delle ultime sette partite. Puntiamo sulla realizzazione di entrambe le squadre data a 1.88.

Catania 5.25, pareggio 3.65, Napoli 1.70

Ci sono ancora speranze di salvezza per il Catania? La squadra di Maran si è ben comportata domenica contro la Juve, ma alla fine è arrivata un’altra sconfitta, e i rossoazzurri non riescono a schiodarsi dall’ultimo posto in classifica. Non ci sarà Bergessio per squalifica.

Il Napoli arriva dalla sconfitta casalinga con la Fiorentina e la squadra di Benitez ora deve guardarsi le spalle proprio dai viola. Negli ultimi sei precedenti al Massimino, il Napoli non ha mai vinto, m stasera l’1.70 ci fa propendere per il 2.

Chievo 2.10, pareggio 3.00, Bologna 4.10

Chievo-Bologna è un vero e proprio spareggio salvezza, visto che scendono in campo la terzultima contro la quartultima. I padroni di casa arrivano da due sconfitte consecutive, e stasera Corini recupera Hetemaj e punterà sulla coppia d’attacco Paloschi-Obinna.

Il Bologna arriva dall’importantissima vittoria ottenuta in casa contro il Cagliari e Ballardini anche al Bentegodi utilizzerà le due punte (Bianchi-Cristaldo). Puntiamo su un pareggio con un under 2.5 dato a 1.50.

Fiorentina 2.12, pareggio 3.40, Milan 3.65

La Fiorentina arriva da due vittorie consecutive in campionato, e quella di domenica nello scontro diretto con il Napoli, ha fatto sì che i viola accorciassero proprio sui partenopei. Montella perde ancora Gomez per infortunio, così che sarà l’ex Matri (ancora di proprietà del Milan, ma nessuno lo rimpiange) a guidare l’attacco.

I rossoneri sono in caduta libera. Non vincono da quattro partite in Serie A (un pareggio e tre sconfitte) e stasera Seedorf non avrà a disposizione Poli per squalifica, più gli infortunati De Sciglio e Montolivo. Il 2.12 per l’1 è molto buono e a quello aggiungiamo la realizzazione da parte di entrambe le squadre data a 1.80.

Genoa 3.00, pareggio 3.20, Lazio 2.55

I rossoblù non hanno più preoccupazioni di classifica e arrivano dal bel pareggio ottenuto a Parma. In casa finora il Genoa ha vinto in sei occasioni, con quattro pareggi e quattro sconfitte.

La Lazio non avrà Lulic per squalifica e Reja non recupera nemmeno Klose, che sarà fuori ancora per problemi alla schiena. All’andata vinse il Genoa all’Olimpico per 2-0, per stasera invece prevediamo un pareggio con entrambe le squadre a rete dato a 1.96.

Sassuolo 2.70, pareggio 3.20, Sampdoria 2.80

 Il Sassuolo, dopo un pareggio e una vittoria, ha perso a Udine, così che la situazione dei ragazzi di Di Francesco si è fatta ancora estremamente complicata. In attacco il tecnico degli emiliani schiererà il tridente formato da Masucci, Zaza e Berardi.

La Sampdoria arriva dalla roboante vittoria per 5-0 sul Verona, e più in generale la squadra di Mjhajlovic ha vinto tre delle ultime quattro partite. All’andata il Sassuolo espugnò Marassi grazie a un grande Berardi, ma dopo un girone, le cose sono cambiate, e la quota vittoria degli ospiti ci sembra davvero interessante.

Se vuoi scommettere sulla Serie A, clicca qui