Serie A: le partite della domenica sera


Atalanta 2.05, pareggio 3.30, Torino 3.70

Colantuono quest’anno ha deciso di giocare in maniera più offensiva e, nonostante la sconfitta domenica scorsa contro il Cagliari, proseguirà su questa strada. Anche stasera quindi 4-3-3, con Denis Livaja e Bonaventura davanti. Il Torino domenica ha battuto il Sassuolo e stasera vorrà ripetere la stessa prestazione. Conferma del 3-5-2 per Ventura, con Cerci e Immobile davanti. Nelle ultime quattro partite giocate a Bergamo, due vittorie dell’Atalanta, un pareggio e una vittoria del Toro. Per la partita di stasera, noi puntiamo sul pareggio.


 Bologna 2.35, pareggio 3.20, Sampdoria 3.20

Il Bologna visto domenica scorsa a Napoli, è stato totalmente inconsistente. Merito ovviamente dei partenopei, ma la squadra di Pioli deve fare di più. La Sampdoria non ha demeritato nella sconfitta contro la Juve e Gabbiadini vuole dare un dispiacere ai suoi ex compagni. Partita difficile da prevedere, noi puntiamo su un Under 2,5 dato a 1.65.

Catania 2.50, pareggio 3.30, Inter 2.75

Il Massimino è campo difficile per tutti e in più il Catania di Maran, lunedì scorso ha perso sì a Firenze, ma ha giocato una partita più che positiva. In attacco ci sarà Bergessio, con Leto e Barrientos sulle fasce. Nella passata stagione, l’Inter vinse qui in maniera rocambolesca. Sotto di due gol, riuscì a ribaltare il risultato e vincere a tempo scaduto. Mazzarri si affida ancora a Palacio e Alvarez davanti, con Kovacic che dovrebbe partire dal primo minuto. Da questa partita, non esce quasi mai il pareggio. Nelle ultime sei partite giocate al Massimino, due vittorie degli etnei e quattro successi dei nerazzurri. Che sia stasera la volta buona per l’X? Noi puntiamo sul pareggio.

Genoa 3.75, pareggio 3.30, Fiorentina 2.05

Il Genoa arriva dalla sconfitta subìta domenica in casa dell’Inter, dove la squadra di Liverani è stata completamente assente nella fase offensiva. Il nuovo acquisto croato Vrsalijko si è fatto male e stasera non ci sarà. Sulla fascia sinistra della difesa, sarà sostituito da Sampirisi. La Fiorentina ha visto le streghe nel ritorno di Europa League con il Grasshopper, ma alla fine, nonostante la paura e Neto in porta, è arrivata la qualificazione. Mario Gomez è ancora alla ricerca del primo gol in maglia viola in partite ufficiali. La differenza di qualità fra le due squadre ci sembra abbastanza netta così che, se i viola non risentiranno delle fatiche di coppa, puntiamo su una vittoria degli uomini di Montella.

Milan 1.42, pareggio 4.50, Cagliari 8.00

Il Milan mercoledì sera ha superato il PSV Eindhoven, centrando quello che era il primo obiettivo stagionale. Dopo la partita, Allegri ha fatto capire che avrebbe potuto lasciare la panchina, ma dieci minuti dopo, aveva già cambiato idea e ha rimesso il gommone in cantina. Nel frattempo, se ne è andato Boateng ed è arrivato Matri, che però stasera partirà dalla panchina. Montolivo verrà schierato nel ruolo di trequartista, con Balotelli ed El Shaarawy in avanti. Nel Cagliari, Cossu è stato convocato, ma non partirà titolare. In attacco ci saranno Pinilla e Sau, con Ekdal in cabina di regia. Il Cagliari è avversario ostico, che quando riparte fa male ma, dopo la sconfitta di Verona e prima della pausa per le nazionali, il Milan è obbligato a vincere.

Sassuolo 2.00, pareggio 3.40, Livorno 3.90

Domenica scorsa, il Sassuolo ha avuto il suo duro impatto con la Serie A, ed è arrivata la sconfitta contro il Torino. La partita con il Livorno vuol dire tanto in casa neroverde, visto che lo scorso 18 maggio, proprio contro i labronici, è arrivata la prima storica promozione in A. La squadra di Nicola, arriva dalla sconfitta in casa con la Roma, ma stasera potrà schierare Emeghara, arrivato in prestito dal Siena e affiancato in attacco da Paulinho. Diciamo pareggio, con X/X come parziale/finale, dato a 4.60.

Udinese 2.10, pareggio 3.20, Parma 3.80

All’Udinese in questo momento non ne va bene una. Non solo domenica scorsa ha iniziato il campionato perdendo con la Lazio, ma in settimana è arrivata anche l’eliminazione in Europa League per mano dello Slovan Liberec. Per questa partita, Guidolin non potrà utilizzare gli infortunati Domizzi e Pinzi. Il Parma di Donadoni ha iniziato il campionato con un pareggio interno con il Chievo e nelle ultime cinque stagioni al Friuli, ha ottenuto una vittoria, un pareggio e due sconfitte. Stasera vediamo un pareggio, in una partita da Under 2,5 a 1.68.

Se vuoi scommettere sulla giornata di Serie A, clicca qui

Se vuoi leggere il preview di Roma-Verona, clicca qui