Serie A Top match: Milan-Lazio preview


Quello fra Milan e Lazio è uno scontro importantissimo per il terzo posto. Il Milan è reduce dal pareggio nel derby, dove ha giocato meglio dell’avversario ma non è riuscito a dare il colpo del ko. La Lazio si è ripresa dopo la batosta di Siena, e ha vinto le ultime partite contro Borussia Moenchengladbach e Pescara ( entrambe per 2-0 ).

Team news

Entrambe le squadre hanno problemi di formazione. Allegri non avrà a disposizione Mexes squalificato e sostituito da Yepes, che farà così coppia al centro della difesa con il connazionale Zapata. Sulla sinistra mancherà Constant, sostituito ancora una volta da De Sciglio. In attacco è in forte dubbio la presenza di Balotelli, sofferente per una botta rimediata nel derby. Si deciderà all’ultimo. Non dovesse farcela è pronto Pazzini. Problemi di febbre in settimana anche per El Shaarawy, che però dovrebbe essere regolarmente al suo posto. Petkovic non avrà a disposizione i lungodegenti Klose, Borcchi e Konko, più Mauri che non ha ancora recuperato. In forte dubbio anche Floccari, così che l’allenatore bosniaco dovrebbe optare per un 4-5-1 con Kozak come unica punta. In difesa Cana è favorito su Dias.

Stato di forma

Il Milan è in un ottimo stato di forma e, dopo aver battuto il Barcellona, ha ben figurato anche contro l’Inter, calando poi nel finale per le fatiche di coppa. La Lazio sembra essersi ripresa dopo un periodo di appannamento, ma in questo periodo ha pagato a caro prezzo anche gli infortuni in serie.

Testa a testa

All’andata si impose la Lazio per 3-2, che all’inizio del secondo tempo era stata avanti anche per 3-0. Nella passata stagione, i biancazzurri si imposero sempre all’Olimpico per 2-0, mentre invece a San Siro fu un pareggio per 2-2.

Quote

Milan favorito per la vittoria a 1.65, mentre la vittoria dei laziali è quotata a 5.50. Molto spesso questi scontri diretti nel girone di ritorno finiscono in pareggio, qui quotato a 3.70. Viste le usuali difficoltà per il Milan a segnare nel primo tempo, la possibilità X/1 è data a 4.90, mentre un Over 3,5 ( che si è verificato la scorsa stagione ) pagherebbe a 3.50.