Supercoppa di Spagna, finale di ritorno: Atletico Madrid- Real Madrid


Dopo l'1-1 nella partita di andata al Bernabeu, stasera alle 22.30 Atletico e Real Madrid scendono in campo al Calderòn per la finale di ritorno di Supercoppa spagnola:

Le ultime dai campi

Simeone non avrà a disposizione il turco Arda Turan- come nella partita di andata- ma per il resto manderà in campo la stessa formazione del Bernabeu. Mandzukic giocherà in coppia con Luis Garcia in avanti, con Griezmann che partirà largo sulla sinistra.

Ancelotti risponderà con il solito 4-3-3. Il tecnico di Reggiolo non ha ancora deciso chi giocherà in porta ma, dopo che Casillas ha giocato nella finale di andata, stasera potrebbe esserci posto fra i pali per Keylor Navas. In attacco il solito trio formato da Bale, Benzema e Cristiano Ronaldo.

Stato di forma

L’1-1 dell’andata favorisce l’Atletico, che stasera giocherà davanti al proprio pubblico. Simeone schiererà la solita squadra compatta, che nelle ultime uscite ha sempre messo in difficoltà il Real Madrid. Nell’ultimo derby giocato al Calderòn in campionato, le due squadre pareggiarono per 2-2, ma anche in finale di Champions League i Colchoneros riuscirono a mettere in difficoltà i Blancos nel corso dei 90’ (il gol del pareggio del Real Madrid arrivò solo nei minuti di recupero).

Ancelotti punta su una squadra d’attacco e James Rodriguez- che nella partita di andata ha segnato il gol del vantaggio dei campioni d’Europa- giocherà ancora a centrocampo largo sulla sinistra, con Modric a destra e Kroos al centro. Di Maria partirà ancora in panchina, mentre Khedira- sempre più in rotta con il club- sarà in tribuna.

Cos’hanno detto gli allenatori

Diego Pablo Simeone (Atletico Madrid): L’allenatore dei Colchoneros ha detto alla Gazzetta dello Sport:” I nostri avversari in campionato saranno Siviglia, Athletic Bilbao, Valencia. Il nostro obiettivo è il terzo posto nella Liga”

Carlo Ancelotti (Real Madrid): Gli è stato chiesto soprattutto di Di Maria, e Carletto ha detto:” è stato il giocatore a chiedere di partire. Se poi a fine mercato resterà qui, lo abbracceremo perché sarà uno di noi”.

I giocatori chiave

 Mario Mandzukic. L’attaccante croato ex Bayern Monaco non vede l’ora di segnare un gol importante per la sua nuova squadra. Nella partita di andata è stato importante per tenere palla in avanti, ha lottato e litigato soprattutto con Sergio Ramos, ma stasera dovrà cercare di essere più efficace sotto porta.

Toni Kroos. Il giovane tedesco si è detto emozionato ed estasiato per l’esordio al Bernabeu in una partita ufficiale, e stasera Ancelotti lo rimette in campo dall’inizio. Giocherà fra Modric e James Rodriguez, proprio dietro il tridente che lui dovrà contribuire ad innescare.

Il nostro consiglio

Le due squadre hanno pareggiato gli ultimi 3 derby nei 90’- considerando tutte le competizioni- mentre in precedenza ne avevano pareggiato solo uno in 14 partite. Un altro pareggio stasera è possibile, ma noi crediamo che il consiglio migliore sia la realizzazione da parte di entrambe le squadre- come nella partita di andata- che anche stasera è bancato a un più che interessante 1.75.

Ore 22.30:

Atletico Madrid 3.45, pareggio 3.50, Real Madrid 2.151.68.