Swansea-Hull: le dieci cose da sapere


10. Stasera Swansea e Hull si affronteranno per la prima volta nella storia della Premier League. I gallesi sono in vantaggio per 27-22  negli scontri diretti, risalendo al primo incontro giocato nel novembre del 1925. Stasera lo Swansea è favorito a 1.65.

9. L' Hull City ha vinto tre e pareggiato uno degli ultimi scontri diretti con lo Swansea, e non perde da un match giocato in Third Division nel maggio del 2003. La vittoria degli ospiti è bancata a 5.50.

8. L'ex attaccante dello Swansea, James Thomas, segnò una tripletta quel giorno e in totale realizzò 16 gol nei tre anni passati con gli Swans.

7. La vittoria dello Swansea durante la settimana per 3-0 contro il Newcastle, è stata la prima per gli uomini di Laudrup dallo scorso ottobre, quando batterono per 4-0 il Sunderland. La vittoria della squadra di casa senza subire reti è data a 2.35.

6. L'Hull ha perso tutti i match in trasferta tranne uno in questa Premier League, ma bisogna anche dire che ha già affrontato tutte le prime quattro in classifica lontano da casa. 

5. Curtis Davies è uno degli otto giocatori di Premier League ad aver già collezionato cinque cartellini gialli, mentre i giocatori dello Swansea, Angel Rangel e Chico Flores, sono arrivati a quattro.

4. Solo il 25% degli attacchi dell'Hull arrivano dal centro, mentre il 75%  arrivano dalle fasce.

3. Il terzo gol della stagione segnato da Jonjo Shelvey mercoledì contro il Newcastle, ci dice che il giocatore ha segnato più gol nelle sue 12 presenze con lo Swansea, che non nelle 47 partite giocate con il Liverpool (solo due gol).

2. Yannick Sagbo dell'Hull City, ha una media di 0.9 tiri ad incontro e finora ha segnato due gol in questa Premier League. 

1. I Tigers hanno segnato due o più gol, solo in tre delle 17 partite giocate in Premier League. L'over 3.5 viene bancato a 4.00.