Tottenham Hotspur-Dnipro: le dieci cose da sapere


Ce la farà il Tottenham a ribaltare l'1-0 subito in terra ucraina? Ci dice di più il nostro Joe Short...

10. Il Tottenham ha perso le ultime due partite per 1-0, compresa l'andata contro il Dnipro lo scorso giovedì.

 

9. La squadra di Tim Sherwood ha segnato 15 gol in sette partite di Europa League e si trova al secondo posto della competizione come gol segnati assieme ad altre tre squadre. L'over 2.5 della squadra di casa è dato a 3.10.

 

8. Solo una delle due squadre ha segnato nelle ultime quattro partite che hanno visto coinvolto il Tottenham. La vittoria della squadra di casa senza subire reti è data a 2.50.

 

7. La vittoria del Dnipro per 1-0 nella partita di andata, è stata la prima vittoria in match ufficiali nelle ultime tre uscite. Gli ucraini non vincevano dal 4-1 rifilato al Pandurii lo scorso novembre. Una vittoria della squadra ospite è data a 5.95.

 

6. Yevhen Konoplyanka è il capocannoniere del Dnipro in Europa con quattro reti, compreso il gol della vittoria nella partita di andata contro gli Spurs. La realizzazione della squadra ospite è data a 1.58. 


Nel video sotto, il rigore di Konoplyanka nella partita di andata contro il Tottenham:

5.  Roberto Soldado non segna da sette partite, ma in Europa League in questa stagione è già andato a rete per cinque volte. 

 

4. Gli Spurs hanno mantenuto la loro porta inviolata in tre delle ultime quattro partite giocate in casa. La non realizzazione della squadra ospite è data a 2.12.

 

3. La squadra di Tim Sherwood ha tirato in porta meno degli avversari di stasera in cinque delle ultime sei partite disputate dalla due squadre. L'over 1.5 della squadra in trasferta è dato a 4.20

 

2. Andros Townsend ha una media di quattro tiri in porta ad incontro in questa Europa League e finora ha messo a segno solo un gol (nei turni preliminari a Tbilisi). 

 

1. Gli Spurs hanno collezionato otto cartellini gialli finora in Europa League, contro i 10 del Dnipro. 


Se vuoi scommettere su Tottenham-Dnipro, clicca qui