Tottenham-Liverpool: il preview tattico


Solo qualche settimana fa, Andre Villas Boas era un uomo nell'occhio del ciclone. Ora, dopo due vittorie consecutive, sembra che il suo Tottenham abbia ritrovato la giusta via, e oggi dovrà ospitare un'altra squadra in forma come il Liverpool. Se gli Spurs vinceranno questa partita, raggiungeranno in classifica i Reds, ma gli ospiti vogliono assicurarsi i tre punti, per avvicinarsi ancor più alle posizioni di vertice.

Il Tottenham parte favorito a 2.45, mentre una vittoria del Liverpool è bancata a 2.92.

Possibili formazioni

Eriksen e Rose si giocano un posto, dopo che entrambi sono stati fuori negli ultimi tempi per degli infortuni. Contro il Sunderland, gli Spurs hanno dovuto giocare con Capoue al centro della difesa, ma per la partita di oggi tornerà Kaboul a dare solidità alla difesa.

Nel Liverpool non ci sarà Gerrard, che molto probabilmente tornerà con l'anno nuovo, come anche Sturridge del resto. Joe Allen giocherà in sostituzione di Gerrard, mentre Coutinho giocherà alle spalle di Suarez.

Suarez contro la "linea alta" degli Spurs

Luis Suarez è in grande forma e ha segnato 14 gol in dieci partite da quando è tornato dalla lunga squalifica. L'uruguayano è candidato ad essere votato come "Premier League player of the year" se continuerà a giocare in questa maniera. La difesa degli Spurs recentemente non ha mostrato la solidità di inizio stagione, infatti la squadra di Villas Boas ha concesso 11 gol nelle ultime 5 partite, in confronto con i 5 in 10 incontri nella prima parte del campionato. 

Contro il Manchester City, la fragilità difensiva degli Spurs è stata messa in evidenza in maniera allarmante e, contro un avversario scaltro e abile come Suarez, il Tottenham non potrà permettersi di ripetere quegli errori. Se Allen giocherà nella posizione di Gerrard, cercherà di recuperare subito palla e di mettere in azione subito Suarez.


Come possiamo vedere nel grafico sopra, Joe Allen contro il West ham ha avuto una percentuale del 91% di passaggi andati a buon fine, così che anche contro gli Spurs potrà avere un ruolo cruciale.

Coutinho sarà un altro giocatore che potrà essere decisivo e, come vediamo nel grafico sotto, anche lui potrebbe innescare facilmente Suarez.

Gli Spurs ora sono più efficaci davanti?

Il Tottenham aveva segnato solo nove gol nei primi dodici incontri, invece negli ultimi tre ne ha segnati sei, così che molte critiche piovute addosso a Villas Boas sono andate scemando nelle ultime settimane. Soldado e Defoe non hanno trovato la via della rete in queste ultime tre partite, ma le buone notizie per gli Spurs sono arrivate dal centrocampo, e da quei giocatori che hanno sfruttato il lavoro degli attaccanti per inserirsi e andare a rete.

Conclusione

Questo sarà un incontro che ci potrà dire molto su entrambe le squadre. L'ultima volta che i Reds sono venuti a Londra quest'anno, hanno perso per 2-0 con l'Arsenal, ma oggi dovranno cercare di fare meglio, sfruttando anche la "linea alta" del Tottenham, che favorirà così gli inserimenti di Suarez.

Gli Spurs, dopo aver già perso contro Manchester City e Arsenal, vorranno dimostrare di essere in grado di lottare per i primi quattro posti, e il Liverpool a White Hart Lne, può essere l'occasione giusta per mettere in mostra tutto il loro potenziale.

Se vuoi scommettere su Tottenham-Liverpool, clicca qui