West Bromwich-Everton: le dieci cose da sapere


10. Queste due squadre hanno pareggiato per 0-0 nella partita di andata lo scorso agosto, ed è stato il primo pareggio a reti inviolate fra le due dal settembre 1983.

9. Il West Bromwich arriva da due sconfitte consecutive e ha vinto solo una partita nelle ultime 12.

8. Il West Brom ha battuto 2-0 in casa l'Everton nella scorsa stagione, l'unica vittoria sui Toffees negli ultimi sei scontri diretti. Un'altra vittoria stasera dei padroni di casa è bancata a 3.70. 

 Nel video sotto, il pareggio per 1-1 fra il West Bromwich e l'Everton il 1° dicembre del 1979:

7. L'Everton ha vinto cinque delle ultime sette partite e non prende gol da 221 minuti. Una vittoria della squadra ospite senza concedere reti è bancata a 3.70. 

6. Il West Brom non segna da due partite e dal 4 dicembre 2013 (partita interna persa 2-3 con il Manchester City) al The Hawthorns ha segnato solo una rete. La non realizzazione da parte della squadra di casa è data a 2.90. 

5. Romelu Lukaku ha segnato il 26% dei gol dell'Everton in questa stagione (9/34). 

4. L'Everton ha una percentuale di tiri ad incontro in trasferta (13.6), più alta di quella del West Bromwich in casa (13.1).

3. Chris Brunt finora ha fornito cinque assist vincenti in questa stagione, ma è andato a rete una sola volta (fuori casa contro il Newcastle). 

2. Da quando ha perso per 3-1 in casa del Manchester City, l'Everton ha vinto tre partite e ne ha pareggiate altre tre in trasferta. Una vittoria dei Toffees stasera è data a 2.10.

1. Il 40% degli attacchi dell'Everton, arriva dalla fascia sinistra, più di qualsiasi altra squadra in Premier League. L'ala Bryan Oviedo (che gioca su quella corsia) ha segnato finora due gol in stagione.

Se vuoi scommettere sul Monday Night di Premier League, clicca qui