West Ham-Swansea: le dieci cose da sapere


Due squadre in lotta per la salvezza, si affronteranno oggi alle 13.45 italiane. Chi avrà la meglio? Joe Short ci da qualche informazione in più...

10. West Ham e Swansea hanno pareggiato per 0-0 nella partita di andata lo scorso ottobre, ed è stato il primo 0-0 fra le due squadre nei 38 precedenti, andando indietro fino al settembre del 1937.

9. Il West Ham l'anno scorso ha battuto in casa lo Swansea per 1-0. Il gol vittoria fu segnato da Andy Carroll, che da allora ha segnato solo cinque reti.

8. Quel giorno, la squadra di Sam Allardyce, tirò di più (14 tiri a 8), anche nello specchio della porta (7-3) e tenne il 35.9% di possesso palla. Una vittoria del West Ham oggi è bancata a 2.75.

7. Lo Swansea ha vinto solo quattro delle ultime quindici partite,due di queste con il risultato di 2-1.

6. Wilfried Bony ha segnato entrambi i gol vittoria in quei due successi per 2-1 (contro Manchester United e Birmingham). 

Nel video sotto, la vittoria del West Ham sullo Swansea per 1-0 la scorsa stagione ad Upton Park: 

 

5. Il West Ham non vince ad Upton Park da cinque partite (due pareggi e tre sconfitte). 

4. Gli Swans invece, non vincono in trasferta dalla partita vinta per 2-1 in casa del Fulham lo scorso novembre. Un pareggio oggi è dato a 3.30.

3. Il pareggio di mercoledì del West Ham in casa del Chelsea, ha significato che per la quinta volta nelle ultime sei partite degli Hammers, non c'è stato il Goal. La vittoria della squadra di casa senza concedere reti, è data a 4.90.

2. Gli Hammers hanno una media di 3.2 tiri in porta a partita. In Premier League, solo Stoke, Hull e Cardiff hanno fatto peggio. La non realizzazione da parte della squadra di casa è data a 3.30. 

1. Jonathan de Guzman ha una media di 2.2 cross vincenti ad incontro, e in questa stagione ha già fornito 4 assist decisivi.

Se vuoi scommettere su West Ham-Swansea, clicca qui