L'ultima corsa di Boonen, e altre 9 curiosità da sapere sulla Parigi-Roubaix 2017


10. Tom Boonen correrà oggi la sua ultima gara da professionista. Boonen, alla pari di De Vlaeminck, ha vinto la Parigi-Roubaix 4 volte (un record) e parte favorito a 3.75.

9. Boonen è stato finora 7 volte sul podio alla Roubaix, alla pari di Francesco Moser e dietro solo a De Vlaeminck (9).

8. Dopo aver vinto la medaglia d'oro a Rio la scorsa estate, Greg Van Avermaet è finito ai primi due posti in 7 delle ultime 10 gare del circuito World Tour che ha disputato. La vittoria di Van Avermaet alla Parigi-Roubaix è data a 8.00.

7. Peter Sagan può diventare il sesto campione in maglia iridata nella storia a vincere la Parigi-Roubaix, ma il primo dal 1981 (Bernard Hinault). La vittoria di Sagan è bancata a 5.00.

6. Il miglior risultato di Sagan però alla Roubaix è stato finora un sesto posto, ottenuto nel 2014.

5. Il norvegese Alexander Kristoff ha vinto la Milano-Sanremo nel 2014 e il Giro delle Fiandre nel 2015, ma non ha mai vinto la Parigi-Roubaix. La sua vittoria oggi è bancata a 19.00.

4. Le ultime 11 corse Monumento (Milano-Sanremo, Giro delle Fiandre, Parigi-Roubaix, Liegi-Bastogne-Liegi e Giro di Lombardia) sono state vinte da 11 corridori diversi, di 11 nazionalità differenti.

3. Niki Terpstra ha vinto questa corsa nel 2014, e può diventare il primo olandese a vincere due volte la Parigi-Roubaix. La vittoria di Terpstra è bancata a 18.00.

2. Il Belgio ha vinto questa corsa con ben 39 corridori, mentre la Francia insegue in questa classifica con 20.

1. Un corridore francese non vince la Parigi-Roubaix da ben 19 anni (Frederic Guesdon nel 1997). La vittoria di Arnaud Demare è bancata a 41.00.