Cinque Inghilterra-Brasile che hanno fatto storia


 

La storia ci dice che la sfida fra Inghilterra e Brasile, entra di diritto nei classici del calcio mondiale.La nazione che ha dato i natali al gioco, contro quella che meglio l'ha sviluppato, l'ha reso più spettacolare. Il Brasile è quindi la giusta scelta da parte della Football Association per l'inizio delle celebrazioni dei 150 anni della federazione inglese. Prima del match di Wembley, vogliamo qui ripercorrere cinque classici......

1970 - Brasile 1-0 Inghilterra (Mondiale di Messico 1970)

Questa è una partita che non ha fatto storia solo fra le due nazioni, ma è un classico dei Mondiali. Le due squadre si incontrarono nell'afa di Guadalajara, per il secondo incontro del Gruppo 3. Entrambe sapevano che la vittoria avrebbe potuto significare un cammino più agevole verso la finale. L'Inghilterra giocò bene, con un'attenzione particolare alla fase difensiva. Ancora oggi di quella partita viene ricordata la parata di Banks sul colpo di testa di Pelè (video sotto), considerata "la parata più bella della storia del calcio". Nulla potè il portiere inglese però, sull'invenzione di Tostao, che diede palla a Pelè, che a sua volta la servì l'accorrente Jairzinho. "L'uragano" ( come veniva soprannominata l'ala brsiliana) scaraventò la palla in rete e permise ai brasiliani di chiudere il girone al primo posto. Quel Brasile vinse poi i Mondiali in finale con l'italia, mentre gli inglesi vennero eliminati ai supplementari-  dopo una partita rocambolesca- dalla Germania Ovest, che si prese così la rivincita della finale del 1966.

 

 

1984 - Brasile 0-2 Inghilterra (amichevole)

A volte per battere i tuoi avversari, devi fare il loro gioco. Nel 1984, il Brasile era una della squadre più forti al mondo. Il Mondiale 1982 non si era concluso bene ( eliminazione con l'italia), ma i brasiliani rimanevano i detentori del cosiddetto jogo bonito. L'Inghilterra invece non era nel suo miglior momento. Esclusa dall'Europeo 1984, non avrebbe dovuto rappresentare un grosso ostacolo per il Brasile in questa amichevole. I ragazzi di Bobby Robson però, davanti a un Maracanà strapieno, giocarono una gran partita, e segnarono un gol fantastico con John Barnes. L'ex Liverpool prese palla sulla trequarti campo brasiliana sulla sinistra e cominciò a saltare prima uno, poi due, poi tre giocatori. Si trovò davanti al portiere e con una finta evitò anche lui prima di insaccare. Un gol "alla Maradona", due anni prima che Dieguito lo realizzò al Mondiale di Messico 1986 proprio contro gli inglesi. Mark Hateley segnò poi il secondo gol per l'Inghilterra, ma nessun dubbio che Barnes fu l'eroe di quell'incredibile serata a Rio de Janeiro.

 


2002 - Inghilterra 1-2 Brasile (Mondiali di Giappone-Sud Corea 2002)

I ragazzi di Eriksson erano riusciti a passare il primo turno grazie a una vittoria di misura, e su rigore, contro gli eterni rivali argentini. Il 3-0 alla Danimarca agli ottavi aveva però incrementato le speranze inglesi di fare bene in questo Mondiale nippo-coreano. Nel quarto di finale con il Brasile le cose iniziarono bene per gli inglesi, con Owen che fu furbo ad eludere Lucio e mettere il pallone alle spalle di Marcos. I brasiliani poi pareggiarono con Rivaldo, e otttennero il vantaggio con una punizione di Ronaldinho tirata da lontano, che Seaman lasciò incredibilmente finire in rete. L'asso brasiliano ex Milan fu poi espulso, ma gli uomini di Eriksson non riuscirono comunque ad agguantare il pareggio.

 


1962 - Brasile 3-1 Inghilterra (Mondiali di Cile 1962)

Un altro torneo internazionale, e un'altra vittoria del Brasile sull'Inghilterra. Nel 1962 c'erano pochi dubbi su chi fosse la squadra migliore fra le due. I brasiliani arrivavano dal trionfo nel 1958 e fecero il bis in Cile nel 1962. Garrincha segnò il primo e il terzo gol brasiliano, ma in mezzo ai due gol successe un pò di tutto. Prima Gerry Hitchens pareggò per l'Inghilterra, poi Vavà riportò avanti la Selecao e infine Jimmy Greaves dovette occuparsi di....un'invasione "canina" ( guardate il video sotto).

 


1992 - Inghilterra 1-1 Brasile (amichevole)

Questa amichevole in preparazione di Euro 1992, non avrebbe dovuto rientrare nei "classici" ma l'abbiamo inserita per una ragione: Gary Lineker avrebbe potuto eguagliare il record dei 49 gol di Bobby Charlton in nazionale. L'occasione era un rigore (video sotto) , e pur avendo Lineker un'ottima percentuale dal dischetto, quella volta se lo fece parare dal portiere brasiliano Carlos. Da quella volta, Lineker non ha più segnato per la nazionale inglese.