Ed Malyon'è sicuro: stasera il Belenenses farà fuori l'Arouca dalla Coppa del Portogallo


E’ la settimana delle coppe nazionali e, dopo la Copa del Rey, la Coppa Italia e la FA Cup, oggi è il giorno della Coppa del Portogallo.

Siamo arrivati ai quarti di finale e il Vitoria Guimaraes aspetta la vincente che uscirà stasera dallo scontro fra l’Arouca e il Belenenses.

I padroni di casa dell’Arouca sembrano usciti dal nulla, ma ora sono ai vertici della Liga Honra (la seconda divisione portoghese). Fondata nel 1951, l’Arouca ha passato i primi cinquant’anni della sua esistenza nelle varie leghe dilettantistiche, fino all’ultimo decennio, quando il club ha iniziato a scalare le categorie del movimento calcistico portoghese.

Nel 2007, la squadra è stata allenata da un presentatore televisivo, ma ciò non ha impedito all’Arouca di continuare la sua  scalata verso i vertici e, avendo vinto la terza divisione nella stagione 2010/11, il club è approdato in Liga Honra.

Nonostante una capienza dello stadio di soli 2,500 posti, il club è ora al terzo posto della seconda divisione, 14 punti sotto il Belenenses- avversario di stasera in coppa- che è lanciatissimo verso un immediato ritorno nella Superliga portoghese.

Il Belenenses a sua volta, è imbattuto da 16 partite, e rimane uno dei club storici del movimento portoghese, il primo ( poi è seguita l’impresa anche del Boavista) a interrompere il dominio delle “Tre Grandi”- Porto, Benfica, Sporting Lisbona- e vincere uno storico campionato nel 1946.

La squadra del quartiere di Belem è quindi lanciatissima e stasera potrebbe battere il club ospitante proprio come successe prima di Natale, quando il Belenenses si impose agevolmente per 3-0.

Crediamo che il risultato si possa, ripetere e infatti i blu di Belem sono favoriti con un 2,25.