Superbowl 50: Panthers vs Broncos, Manning vs Newton e in più...#PuoiScommetterci


Denver Broncos-Carolina Panthers, finale Superbowl, Santa Clara (California), 00.30 italiane 08 febbraio 2016

E' tempo di Superbowl negli States, e tutta l'America domenica si fermerà per vedere la sfida fra i favoritissimi Carolina Panthers e i Denver Broncos!

Noi di Unibet siamo pronti a seguire questo grande evento che tiene attaccati tutti gli statunitensi alla tv, e voi lo siete?

Sentite cosa ne pensa Matteo Gandini, inviato a Santa Clara, dove commenterà il Superbowl per Mediaset Premium:

 

I Panthers nettamente favoriti

A stare ad ascoltare i bookmakers- ma non solo loro- non ci dovrebbe essere partita, con Carolina che parte nettamente favorita (1.43). I Panthers hanno fatto molto bene in stagione, e nella finale di Conference hanno stracciato gli Arizona Cardinals con un inequivocabile 49-15.

Più complicato e tortuoso il cammino dei Broncos verso questa finale, anzi, la finale del Superbowl è stata conquistata solo a 12 secondi dalla fine della finale di Conference con i New England Patriots (20-18), e ora Denver arriva a questa finale come sfavorita, ma con in squadra un Peyton Manning che vorrà fare di tutto per concludere la sua brillante carriera con un successo nel Superbowl.

Manning vs Newton

Dicevamo di Peyton Manning, che a 39 anni giocherà il suo quarto e ultimo Superbowl (finora uno vinto e due persi) e, dopo la delusione in finale due anni fa sempre con i Broncos, vorrà concludere la carriera in bellezza. Dall'altra parte c'è però il nuovo che avanza, che risponde al nome di Cam Newton, 27 anni, stella di Carolina, che dopo aver giocato una stagione eccezionale, a Santa Clara si troverà di fronte la miglior difesa di tutta la NFL.

Ci sarà da divertirsi quindi e, come da tradizione, il Superbowl non sarà solo football, ma ci sarà molto da vedere anche prima, durante e dopo la partita, con ospiti musicali del calibro di Coldplay, Beyoncè e Bruno Mars.

Buon Superbowl 50 a tutti!