La Scommessa sicura di Ed Malyon's


I playoff della Copa Libertadores riprendono stanotte, con due club brasiliani che cercheranno la qualificazione alla fase a gruppi.

Il Sao Paulo riceverà la visita del Bolivar, ma il nostro focus va sull’altra partita, in Ecuador, dove la LDU di Quito riceve la visita del Gremio.

Il calcio ecuadoregno è tenuto in poca considerazione al di fuori del Sudamerica, e  a volte anche all’interno della confederazione dell’America del sud, non gli si da la giusta attenzione. I fatti parlano chiaro; la nazionale dell’Ecuador si è qualificata in due delle ultime tre edizioni dei Mondiali e, vista la classifica attuale, ha tutte le possibilità per essere presente anche ai prossimi Mondiali brasiliani nel 2014.

Anche a livello di club l’Ecuador è molto migliorato. La LDU di Quito ha vinto la Copa Libertadores, la Copa Sudamericana e la Supercoppa sudamericana recentemente, e ha raggiunto un’altra finale nel 2011. I club del Paese riescono quasi sempre a passare le fasi a gruppi delle competizioni continentali, anche se non possiamo non ammettere che l’altitudine gioca un ruolo fondamentale.

 Quito è a 3,800 metri sopra il livello del mare ed è sempre complicatissimo per squadre di altri Paesi venire qui a giocare, in un clima dove l’aria è rarefatta e I giocatori soffrono spesso la mancanza di ossigeno. Questo è uno dei motivi che ci spiegano perchè i club ecuadoregni sono così forti in casa e anche per questo motivo la LDU parte con il favore del pronostico nella partita di stasera.

Il Gremio però è uno dei top club brasiliani e gioca in quello che viene considerato il campionato più competitivo del Sudamerica. E’ vero che la differenza fra il campionato brasiliano e gli altri tornei del continente si sta assottigliando, ma il Brasileirao è per il momento ancora avvantaggiato grazie a un’economia nazionale in crescita e al ritorno sempre più massiccio dei campioni locai in patria.

Il Gremio ha concluso l’ultimo campionato al terzo posto, ottenendo così la qualificazione alla Copa Libertadores, e dalla fine del campionato si è rafforzato, grazie all’acquisto di Eduardo Vargas, che aveva impressionato l’anno scorso in Libertadores con l’ Universidad de Chile, prima di tentare la fortuna in Europa ( al Napoli per la precisione, dove il suo passaggio non ha avuto un grande successo a dir la verità).

Vargas tra l’altro va ad aggiungersi ad altri giocatori di valore nelle fila del Gremio, come Elano, Marcelo e Ze Roberto.

Quindi diamo senz’altro un piccolo vantaggio alla LDU di Quito, ma siamo convinti che il Gremio riuscirà a segnare, La possibilità è quotata a 1,35.