Mondiali di pallanuoto 2015: C'è la Serbia sulla strada del Settebello verso la finale


Che peccato per il Setterosa!

Ieri sera la squadra di Conti ha lottato, ha recuperato dopo essere andata sotto per 5-1, è riuscita a pareggiare la partita, ma alla fine ha dovuto cedere ai rigori di fronte all'Olanda (9-10). Un peccato davvero, perchè i rigori avevano già penalizzato l'Italia della pallanuoto femminile agli ultimi Mondiali, mentre le olandesi stanno diventando sempre più la bestia nera del Setterosa, visto che avevano vinto anche agli Europei di un anno fa. Ora la squadra di Conti si dovrà giocare il bronzo con l'Australia, ma il rammarico per un finale mancata con le statunitensi- già battute nella fase a gruppi- rimane.

L'Italia intera quindi, l'impresa la chiede stasera al Settebello di Campagna, che nelle semifinali maschili dovrà affrontare la Serbia.

A dir la verità, una piccola impresa il Settebello l'ha già compiuta, visto che nei quarti si è sbarazzato della fortissima Ungheria (8-7). Dopo le titubanze della fase a gironi, la squadra di Campagna ha preso sempre più fiducia nei proprio mezzi e, dopo aver battuto il Canada agli ottavi, è arrivata questa bella e prestigiosa vittoria contro gli ungheresi.

Andrea Fondelli al tiro per l'Italia

Ora tocca alla Serbia, fresca vincitrice della World League 2015 a Bergamo, e che è arrivata in semifinale dopo aver battuto gli Stati uniti ai quarti. I serbi stasera partono nettamente favoriti a 1.27, e hanno vinto 2 degli ultimi 3 precedenti ai Mondiali con l'Italia. 

Infatti la Serbia si è imposta nella fase a gironi del 2007 (6-3) e negli ottavi del 2009 (7-5), ma l'Italia ha vinto il confronto recente più importante, visto che ha trionfato nella finale mondiale di Shanghai nel 2011 (8-7). 

La squadra di Campagna è già sicura di far parte delle prime 4 squadre al mondo, ma sarà importante però salire sul podio, anche perchè, pur in caso di sconfitta stasera, l'italia dovrà far di tutto per aggiudicarsi almeno la medaglia di bronzo contro la perdente di Croazia-Grecia, perchè in questo modo sarebbe già sicura di un posto a Rio 2016.

La squadra di Campagna però vuole continuare a stupire e, pur partendo decisamente sfavorita a 5.50, vuole sovvertire il pronostico come ha fatto con gli ungheresi, e punta dritto alla finalissima di sabato.

Scommetti sui Mondiali di pallanuoto con Unibet!