Rugby: il pronostico di Gavin Hastings sul weekend del Sei nazioni


Ci aspetta un altro weekend di partite interessanti al Sei Nazioni, e il nostro esperto Gavin Hastings, ci dice qualcosa in più su ogni scontro che vedremo...


Irlanda-Galles (Aviva Stadium di Dublino, sabato alle ore 15.30)

Settimana scorsa l'Irlanda ha iniziato il Sei Nazioni in maniera davvero impressionante. I verdi hanno difeso molto bene nel primo tempo con la Scozia, anche se poi hanno mollato un pò nel secondo. E' stata comunque una vittoria convincente, che ha lanciato un messaggio chiaro a tutte le altre contendenti, compresi gli avversari di questo sabato.

Il Galles ha a sua volta iniziato bene contro l'Italia, anche se nel secondo tempo i gallesi sono forse stati un pò troppo presuntuosi. La squadra azzurra non è certo uno sparring partner, anzi, è sempre più competitiva, così che il Galles ha dovuto impegnarsi fino alla fine per ottenere la vittoria.

Sia Irlanda che Galles sono squadre molto divertenti da vedere, così che ci aspettiamo un match molto interessante questo sabato.

Il vantaggio casalingo potrebbe essere un fattore importante per gli irlandesi che, se continueranno a difendere come nell'ultima partita, non saranno i favoriti solo per questa partita, ma per l'intero torneo. 

La scorsa estate, l'allenatore del Galles, Warren Gatland, ha escluso Brian O'Driscoll dall'ultimo tour dei British Lions, ma non crediamo che questo episodio influirà su questa partita. L'Irlanda è destinata a fare grandi cose, e per questa partita la vediamo favorita a 1.76.

Scozia-Inghilterra (Murrayfield, sabato ore 18)

L'Inghilterra è stata sorpresa dalla Francia nella prima giornata, perdendo una partita che sembrava già vinta, ma ciò non fa della Scozia la favorita di questo match.

Il tempo sarà davvero brutto ad Edimburgo, ma l'atmosfera (si giocherà sotto le luci di Murrayfield) sarà elettrica, come per tutte le partite fra Scozia ed Inghilterra, un classico per questo sport.

La Scozia ha attaccato bene sabato scorso contro l'Irlanda, ma non è riuscita a superare la difesa degli irlandesi, quindi non vediamo come potrà superare la barriera che gli opporranno gli inglesi. La speranza per gli scozzesi è quella di costringere gli avversari a tirare il più possibile, senza concedere quindi agli inglesi troppe mete. Pensiamo quindi che a Murrayfield uscirà un punteggio piuttosto basso ma, pur con tutti gli sforzi che la Scozia farà per limitare i loro pià acerrimi rivali, l'Inghilterra uscirà vincente da questa partita.

Francia-Italia (Stade de France, domenica alle ore 16.00)

La Francia si è giustamente esaltata per la vittoria sull'Inghilterra di settimana scorsa, ma per loro non sarà facile battere l'Italia questa domenica. Gli Azzurri tra l'altro hanno battuto i francesi l'anno scorso in un match che è diventato epico per tutto il rugby italiano.

Molti ritengono che l'Italia arriverà ultima in questo Sei Nazioni, e che non avrà speranze contro nessuna delle avversarie, ma noi non ne siamo così convinti. 

Sicuramente questo sarà un match più equilibrato di quanto non dicano le quote, e siamo fortemente tentati di puntare su una vittoria degli ospiti, bancata a un incredibile 11.00.

Se vuoi scommettere sul Sei Nazioni di rugby, clicca qui